Orecchiette con speck, rucola e cacioricotta.

Orecchiette speck, rucola e cacioricottaProprio ieri abbiamo parlato qui delle orecchiette…  Oggi vi scrivo una ricetta che faccio spesso a casa mia, perché io la adoro!  E’ un piatto molto semplice, leggero, va giù che è una bellezza e non ti stanca mai…  Soprattutto dopo l’abbuffata delle passate festività ci vuole qualche piatto che ci faccia smaltire i kili presi nei passati giorni…

Le orecchiette le ho fatte ieri ma le ho mangiate con le cime di rapa…e oggi proprio non ho tempo di farle… Ho, però, la fortuna di avere un negozio ben fornito! Prendo le Orecchiette Senatore Cappelli e il mio buonissimo cacioricotta, mi procuro anche pomodorini ciliegina, che tanto mi piacciono, speck e rucola…ho tutto!  Pronti….via!

Ingredienti (per 5 persone):

500g Orecchiette Senatore Cappelli

300g di pomodorini ciliegina

200g di speck a pezzettini

50g di cacioricotta lucano a scaglie

rucola dolce q.b.

olio extravergine d’oliva

cipolla, basilico, sale q.b.

Per prima cosa, in una ciotola tagliate a metà i pomodorini ciliegina e salateli “leggermente”.  Prendete lo speck: io di solito chiedo al salumiere di darmi una fetta unica di speck in modo tale da poterla tagliare a striscioline, dadini… Ma è buono anche lo speck tagliato in maniera un po’ più sottile…dipende dai gusti personali.  In un’altra ciotola, prendete qualche foglia di rucola, lavatela e scolatela per bene…

In una padella mettete a soffriggere dell’olio extravergine d’oliva, sminuzzateci dentro la cipolla e, dopo circa un minutino, versateci lo speck.  Quando lo speck sarà un po’ più dorato uneteci i pomodorini ciliegina che avevate precedentemente tagliato.

Fate cuocere per circa 10 minuti a fiamma alta e, a fine cottura, metteteci una bella foglia di basilico.  Nel frattempo, prendete le orecchiette Senatore Cappelli e cuocetele in abbondante acqua salata; il grano Cappelli è un grano molto duro per cui la cottura ci impiegherà all’incirca 15 minuti.  Non appena le orecchiette raggiungono la giusta cottura scolateli per bene e fateli saltare in padella insieme al sughetto fresco con lo speck.

A questo punto possiamo sistemare il piatto: al centro ci mettete un po’ di orecchiette su cui cospargerete delle scaglie di cacioricotta lucano e, infine, delle foglie di rucola fresca.

Vi assicuro che è un piatto squisito e poi è molto veloce e quindi è adatto a chi, come me, lavora tutto il giorno e, purtroppo, non ha il tempo di preparare piatti più impegnativi…

Se l’articolo ti è piaciuto, metti Like e condividilo sui social:
5 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial