Palline di Natale con cacao, biscotti e mascarpone.

Palline di NataleSiamo ormai prossimi a Natale e mentre lei fa il Pandorlato (mi inchino davanti alla sua genialità e a quella di Adriano) io preparo qualche dolcetto da offrire ad amici e parenti durante le festività.  Li mangio da sempre, io li adoro ed approfitto di questo spazio per descrivervi la ricetta: sono sicura che anche per voi sarà amore a prima vista come è stato per me!  Generalmente mia madre li faceva solo con farina di cocco ma, dato che siamo in clima natalizio, mi è sembrato più opportuno dar loro un tocco di colore…

Ecco gli ingredienti per le palline di cocco e mascarpone:

Palline di natale– 75 gr di cacao dolce

– 3 uova intere

– 50 gr di burro sciolto

– 75 gr di zucchero a velo

– 250 gr di mascarpone

– mezzo bicchiere di maraschino (o liquore a scelta)

– 750 gr circa di biscotti secchi

– codetta di diversi colori

– farina di cocco

La preparazione è molto semplice, per cui non avete scuse per non provare! :)

Prendete i biscotti e, gradualmente, frullarli in  un frullatore fino a ridurli quasi in farina.

In una ciotola a parte, aprire le uova, sbatterle un pochino e unire il cacao dolce, il burro che avremo precedentemente sciolto, lo zucchero ed il mascarpone.

Mescolate tutti questi ingredienti e, per ultimi, aggiungere i biscotti frullati e il bicchiere di maraschino, che può essere sostituiti con qualunque altro tipo di liquore (preferibilmente fruttato!).

Mescolate ancora una volta, fino a quando raggiungerete un impasto abbastanza consistente, in modo tale da poterlo lavorare dandogli tutte le forme che desideriamo.

Essendo, come ho già detto in clima natalizio, io ho creato delle semplici palline di cioccolato e mascarpone (che richiamavano quelle del mio albero di natale) che ho, poi, arrotolato nella codetta colorata di diverso colore.

Dato che, però, non so rinunciare alla mia amata farina di cocco, ho creato altri dolcetti a forma di bastoncino immersi in essa.

Dolcetti con farina di cocco

Devo dire che mi son riusciti benissimo! Ma il loro vantaggio è che, oltre alla semplicità di preparazione, si conservano benissimo anche per diversi giorni.  Quindi potete prepararli anche oggi o domani e servirli a Natale…

Se l’articolo ti è piaciuto, metti Like e condividilo sui social:
5 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial