Le migliori colombe (artigianali) al pistacchio della Pasqua 2021

Mi sembra di conoscerti, sono certo che tu sia un fan sfegatato del pistacchio, proprio come noi d’altronde.

Come si fa a non amare quel sapore unico, quel profumo inebriante e quel colore intenso che solo un buon pistacchio sa regalare?

Il Natale è passato da poco, ma noi pistacchio-lovers non possiamo proprio fare a meno di pensare alla prossima occasione che ci darà l’opportunità di immergerci (ed abbuffarci) con un nuovo dolce super pistacchioso almeno tanto quanto lo era il panettone al pistacchio.

Crema Nutella al Pistacchio

Dopo il Natale, abbiamo pensato che dovessimo approfondire la ricerca di lievitati al pistacchio che potessero soddisfare a pieno il palato dei cosidetti pistacchio lovers, i veri e propri “fanatici del pistacchio”.

L’intento era quello di trovare delle colombe artigianali che fossero costituite da un impasto di alta pasticceria a lievitazione naturale e senza conservanti e che andassero oltre l’estetica di una copertura “verde”, ma che avessero un esplosivo gusto di pistacchio, davvero molto raro da trovare.

Come certamente saprete, il miglior pistacchio italiano e probabilmente del mondo, è il pistacchio siciliano.

In Sicilia vi è la maggior esperienza nella lavorazione e trasformazione di questo incredibile seme che è il pistacchio, ed è qui che abbiamo scovato 2 delle 3 colombe al pistacchio che vogliamo suggerirvi, scopriamole!

Nuvola Verde

Nuvola Verde è stato il primo nome che mi è venuto in mente dopo aver assaggiato questo lievitato, così, spontaneamente, senza pensarci sù neanche un minuto.

colomba al pistacchio Nuvola Verde

E’ una colomba rigorosamente artigianale, frutto di oltre 40 ore di lavorazione manuale e lievitazione naturale.

Si presenta bella gonfia ed austera, con una farcitura a base di cioccolato bianco al pistacchio, di un colore verde non particolarmente acceso, su di esso è presente della granella di pistacchio ed alcuni pistacchi interi (pistacchi siciliani, di un colore verde molto intenso).

Già al taglio preannuncia una consistenza increbilmente soffice, da fuoriclasse.

All’interno l’impasto è giallo intenso (grazie all’uso di tuorli di uova fresche allevate allo stato semi-brado) con evidenti alveolature frutto di una ottima lievitazione, il profumo è incredibile. Burro, vaniglia e pistacchio leggermente tostato.

La farcitura interna è abbondante, ci sono ben 400 grammi di crema di pistacchio (effetto foodporn assicurato). La cosa davvero assurda è che la crema è al 60% di pistacchio siciliano! Qualcosa di incredibile, introvabile.

Tutte le altre creme al pistacchio con cui sono farciti altre colombe sono al 20-30 e nei casi migliori al 35%.

Colomba Nuvola Verde aperta

Assaggio prima una parte senza crema, per assaporare l’impasto al naturale.

Me ne innamoro subito. E’ dolce ma non troppo, di una sofficità indescrivibile, si scioglie letteralmente in bocca. Siamo chiaramente dinanzi ad un prodotto di alta pasticceria.

Ora assaggio la parte con la crema.

…non trovo le parole, sono commosso. La crema è molto abbondante ma sopratutto pistacchiosissima, un’esplosione di pistacchio abbinato ad un lievitato di incredibile qualità.

Infine la copertura dona al tutto un po’ di croccantezza grazie alla granella di pistacchio ed il cioccolato bianco al pistacchio, che se è vero che ne accentua inevitabilmente la dolcezza, dall’altra è anch’esso con un intenso gusto di pistacchio.

Nel complesso, la migliore colomba al pistacchio che abbiamo mai mangiato, senza se e senza ma.

Base lievitata incredilmente buona, sofficissima, saporita, profumata, gonfia, alveolata, eccezionale. Pistacchio a go go, con una crema al pistacchio dalla percentuale di pistacchio siciliano mai incontrata prima (60%). Il risultato è stra pistacchioso e stra godurioso.

Una autentica bomba di pistacchio.

PS: dopo averla assaggiata, tornate qui e ditemi se “Nuvola Verde” è o non è il nome più azzeccato che potessimo dargli…

Leggi anche: Le migliori colombe artigianali al cioccolato

Calogero Latino

La pasticceria “La Preferita” si trova ad Aragona, in provincia di Agrigento dove sin dal 1984 sforna prelibatezze dolci e salate. Con il passare degli anni si è sempre più specializzata nei prodotti al pistacchio della Valle del Platani.

Calogero Latino, giovane pasticcere di famiglia, ha perfezionato la sua formazione svolgendo un tirocinio insieme ad Iginio Massari.

Colomba Calogero Latino

La sua colomba al pistacchio è davvero eccellente.

Ha un impasto incredibilmente morbido e aromaticamente “neutro”, al fine di esaltare l’aroma del pistacchio.

La farcitura è estremamente abbondante, davvero incredibile, c’è davvero tanta tanta crema al pistacchio. In etichetta non è riportata la percentuale di pistacchio contenuta, stimiamo sia intorno al 30-35% (una ottima crema).

La copertura è composta da una glassa di cioccolato bianco al pistacchio con (poca) granella di pistacchio.

Esteticamente non la più bella che abbia mai visto, la copertura potrebbe essere arricchita, in compenso c’è (molta) sostanza.

Al taglio la colomba è molto soffice e sopratutto molto farcita, tantissima morbida crema al pistacchio che garantisce un effetto foodporn. Non appena la si addenta la crema salta fuori da ogni lato tanto è abbondante.

Impossibile non sporcarsi, così come è impossibile non godere. La colomba di Calogero Latino, sa davvero di pistacchio.

Andrea Barile

Andrea Barile è un giovane pasticcere salentino che in brevissimo tempo è riuscito a ritagliarsi un posto in prima fila nell’olimpo dei grandi lievitati italiani.

Già vincitore di rassegne di settore come “mastro panettone” e “divina colomba” grazie alla qualità dei suoi lievitati nati dopo anni di studio, perfezionamento sul campo al fianco dei più grandi nomi della pasticceria e tanta sperimentazione in laboratorio.

Tra le sue colombe, quella di maggior successo dopo la versione tradizionale è quella al pistacchio.

Colomba al pistacchio Andrea Barile

La colomba al pistacchio di Barile si presenta esteticamente perfetta, gonfia e rigogliosa, con una glassa al cioccolato bianco puro con tanta di granella di pistacchio che colora di verde naturale la colomba.

Al taglio è molto molto soffice con una bellissima alveolatura, segno di una lievitazione svolta in maniera perfetta. Intense note di burro e vaniglia come solo un grandissimo lievitato regala.

La crema al pistacchio c’è, non è esageratamente abbondante ma c’è. In linea con la tipologia di prodotto e produttore, è più discreta, non è strabordante, non gronda ad ogni morso.

Quello che ci entusiama meno è la percentuale di pistacchio presente nella crema, solo il 20%. Buona, per carità, ma poco per chi pretende un dolce che sappia realmente di pistacchio.

La copertura essendo al cioccolato bianco puro, accentua la dolcezza ma non sottolinea il sapore del pistacchio, purtroppo.

In conclusione si tratta di una ottima colomba, con uno straordinario impasto, con un sapore di pistacchio più delicato delle precedenti.

Il pistacchio non è la tua unica passione? Scopri tutta la nostra selezione delle migliori colombe artigianali d’Italia provenienti dalle più rinomate pasticcerie.

Tags:
2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial