I 3 migliori panettoni al pistacchio del 2020

Sei qui perchè ami il pistacchio in ogni forma e non posso di certo biasimarti, lo amo anch’io, lo amiamo tutti noi in azienda.

Non appena vi è l’opportunità di scegliere qualcosa al pistacchio, che sia il gelato, la pizza, la pasta o il panettone, proprio non riesci a farne a meno?

Ti capisco molto bene, per te e tutti quelli che come noi adorano il pistacchio, oggi voglio stilare una mia personalissima classifica dei migliori panettoni al pistacchio suddivisi per fasce di prezzo.

Pistacchi sgusciati senza sale

Chiaramente come saprai, il miglior pistacchio è senza dubbio quello di Bronte, in Sicilia. Qui vi è anche la maggiore esperienza nella lavorazione di prodotti a base di pistacchio, motivo per cui vi è la più alta concentrazione di offerta anche di panettoni al pistacchio.

L’offerta di panettoni e colombe al pistacchio è pressochè gigantesca in valore assoluto, per questo non me ne volere se tra quelli che andrò a selezionare non dovessi trovare quello che hai assaggiato lo scorso anno, la mia è ovviamente una estrema sintesi (personale).

I criteri di valutazione

Prima di addentrarci e svelarti i 4 panettoni che ho selezionato, voglio chiarire le caratteristiche prese in considerazione per la valutazione.

Impasto

E’ ovviamente la base del panettone, pertanto una componente decisamente importante nella valutazione, a mio parere. Se l’impasto è secco e stopposo, c’è poco che la farcitura possa fare, motivo per cui qui non troverete prodotti industriali da pochi euro.

Prediliagiamo comunque panettoni artigianali a lievitazione naturale o comunque semi-artigianali, in base alla fascia di prezzo presa in considerazione.

Sapore di pistacchio

Beh per un pistacchio lover non ci può essere caratteristica più importante della “pistacchiosità“. L’inconfondibile e amatissimo sapore di pistacchio si deve sentire, non immaginare.

Purtroppo sono tantissimi i panettoni alla vista attraenti, che ci lasciano immaginare un intenso sapore di pistacchio ma che alla fine si rivelano essere solo un concentrato di colorante verde intenso e nulla più.

Materie prime

La lista degli ingredienti è importante, la loro qualità ancor più, specie se non stiamo valutando prodotti da 5-6 €.

Rapporto qualità-prezzo

Questo è un parametro che rapporta le precedenti caratteristiche e le relaziona al prezzo di acquisto, motivo per cui i quattro panettoni che trovate sotto non sono di pari livello tra loro ma sono i migliori (a mio parere) nella fascia di prezzo a cui appartengono.

Leggi anche: Come riconoscere un buon panettone artigianale

Panpistacchio – De Vivo

panettone al pistacchio De Vivo

La pasticceria De Vivo di Pompei è una tra le più importanti del meridione, trovate i suoi lievitati in ogni classifica che si rispetti dei migliori panettoni artigianali. Senza ombra di dubbio, De Vivo è nell’olimpo dei più grandi lievitisti italiani.

Nello specifico, il suo Panpistacchio è un panettone a lievitazione naturale, ottenuto dopo oltre 36 ore di lievitazione con il solo uso di lievito madre naturale. Materie prime di primissima scelta quali farine biologiche, uova fresche da galline allevate a terra, bacche di vaniglia Bourbon e pistacchio siciliano compongono questa autentica opera d’arte.

Sofficissimo, profumato e sopratutto molto molto pistacchioso. Il panettone è farcito internamente con una ganache al pistacchio ma il suo pezzo forte è la parte esterna.

La “cupola” è costituita da una glassa di cioccolato bianco con pasta pura di pistacchio arricchita con granella di pistacchio e pistacchi interi. Uno spettacolo per gli occhi ed un estasi per il palato.

A mio modo di vedere, il miglior panettone al pistacchio tra quelli di fascia più alta. Prezzo poco sotto le 40 €, un sacrificio economico che sarà ripagato dall’estasi provocata alle papille gustative.
PS: a differenza di altri, il panpistacchio pesa ben 1,2 kg!

Panettone Oro Verde – Fiasconaro

panettone al pistacchio Fiasconaro

Da un piccolo comune della Sicilia, i panettoni Fiasconaro hanno conquistato proprio tutti, ad ogni latitudine. Pur con numeri importanti, l’azienda Fiasconaro è riuscita a mantenersi alla larga dalla grande distribuzione organizzata mantenendo sempre uno standard qualitativo altissimo e al tempo stesso una diffusione molto capillare.

Ovviamente per una pasticceria siciliana, il suo cavallo di battaglia non potrebbe essere che il panettone al pistacchio. Quello (famosissimo) di Fiasconaro si chiama panettone Oro Verde.

Composto da un impasto molto soffice, lievitato per 36 ore, ovviamente senza canditi nè uvetta. All’interno non viene usata alcuna crema, nè pistacchi di alcun tipo. La glassatura è a base di cioccolato bianco su cui sono “incastonati” dei pistacchi (di Bronte) interi al naturale.

Insieme al panettone, Fiasconaro fornisce un vasetto di crema al pistacchio spalmabile su ogni fetta. La crema è molto buona con un ottimo e intenso sapore di pistacchio. Si porta in tavola spendendo 33 €.

Leggi anche: Differenze tra panettoni artigianali e industriali

Panettone al pistacchio – Bonfissuto

panettone al pistacchio Bonfissuto

Altra eccellenza siciliana è quella della pasticceria Bonfissuto di Canicattì. Proprio come quello di Fiasconaro, anche il panettone al pistacchio Bonfissuto è realizzato su una base di impasto “semplice”, senza farciture interne, nè pistacchi di alcun tipo.

La glassatura è a base di cioccolato bianco su cui vi è una ricchissima presenza di pistacchi interi e granella di pistacchio.

Separatamente vi è anche qui una vasetto di crema al pistacchio spalmabile, buona. In vendita ad un prezzo compreso tra 27 e 29 €.

Leggi anche: I panettoni più costosi (in 3 categorie)

Ora che ti ho detto la mia, mi farebbe piacere conoscere il tuo parere, da mangiatore di pistacchio compulsivo quale sei…

Hai già provato quelli che ti ho suggerito? Hai altri panettoni al pistacchio da segnalarmi? Fammelo sapere nei commenti.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial