I 5 Cocktails alcolici più forti da preparare a casa

Ragazze bevono cocktail alcolici

Siamo alle porte dell’estate e probabilmente ti piace sorseggiare un buon drink scacciapensieri in giardino oppure nel weeekend cerchi quello status di “brillo” che ti consente di allontanare le preoccupazioni e vivere la serata in maniera più allegra ed essere più propenso ai rapporti interpersonali? Vuoi conoscere quali sono i cocktail forti che puoi preparare da solo anche a casa senza essere un barman? Non sono qui per giudicare nessuno, non ci vedo nulla di male se questa non diventa un’abitudine e se queste “bevute alcoliche” le svolgi per rilassarti e divertirti lontano dal lavoro e senza metterti alla guida.

Sono qui per suggerirti i 5 cocktail alcolici più forti che puoi prepararti a casa da solo, grazie alla loro forte alcolicità, non avrai bisogno di bere litrate di beveroni vari, nè di fare miscugli strani per essere brillo, ti basterà prepararti uno di questi drink alcolici forti per te e i tuoi amici per passare una serata all’insegna del sano divertimento.

Cocktail alcolici pesanti

Ci tengo a specificare che per “cocktail alcolici pesanti” intendo dire drink forti a livello di alcool e non pesanti da digerire perchè il senso di questo post sta nel suggerirti dei cocktail molto alcolici ma pur sempre piacevoli da bere che non ti facciano male allo stomaco, nè che ti facciano correre in bagno a vomitare, a patto di berne uno soltanto.

Il girone dei dannati

Cocktail il girone dei dannati

Il nome è tutto un programma, si tratta di uno dei cocktail più alcolici che conosca. Si prepara mixando in parti uguali (si può aumentare leggermente la parte di Assenzio) i seguenti ingredienti:

Margarita

Cocktail Margarita

Tra i cocktail pesanti annoveriamo il messicano Margarita a base, manco a dirlo, di tequila, lo spirits ottenuto dal succo di agave. Per realizzare questo drink bello tosto servono davvero pochissimi ingredienti e nessuna particolare esperienza da barman, basta munirvi di:

  • 5 cl Tequila
  • 3 cl Triple Sec
  • 2 cl Succo di Lime o Limone

Introducete gli ingredienti nello shaker precedentemente riempito di ghiaccio, agitate energicamente per alcuni secondi e versate in una coppa da cocktail con i bordi ricoperti di sale e… fiesta!

Godfather

Cocktail Godfather

Il cocktail Godfather è un cocktail superalcolico facente parte della cosidetta famiglia dei “cocktail criminali”, intitolati, cioè a criminali mitologici del passato. Gli ingredienti che compongono questo pesante drink sono solamente due, entrambi alcolici:

  • 7 cl di whisky
  • 3 cl di amaretto

Basta semplicemente mixare i due alcolici direttamente in un bicchiere tumbler basso e riempendolo successivamente di ghiaccio ed il cocktail è pronto.

Long Island

Cocktail Long Island

Famosissimo per il suo tenore fortemente alcolico, il Long Island Iced Tea nasce con lo scopo di creare un drink fortissimo. Si ottiene mixando quasi tutti i principali distillati più alcolici:

  • 1,5 cl di gin
  • 1,5 cl di rum
  • 1,5 cl di tequila
  • 1,5 cl di Triple sec
  • 1,5 cl di vodka
  • 2,5 cl di succo di limone
  • 3 cl di sciroppo di zucchero
  • cola

Si prepara mixando direttamente nel bicchiere tutti gli alcolici in parti uguali e aggiungendo poi il succo di limone, lo sciroppo di zucchero, la cola e compretando con del ghiaccio, è necessario, poi, mescolare dolcemente. Il vostro celebre cocktail Long Island è pronto per deliziarvi.

AK-47

Cocktail Ak-47

Sicuramente il più forte tra i cocktail fortissimi. Il suo punto forte non è certo la bevibilità, sia chiaro, qui parliamo di un mix di ingredienti micidiali il cui risultato è un drink pesantissimo da bere consapevoli del fatto che bevuta l’ultimo goccio non ricorderete più cosa stavate facendo mezz’ora prima. Fatte le dovute premesse, veniamo al nostro micidiale drink che prende il nome da un mitico fucile d’assalto a dimostrazione di tutta la sua potenza di “fuoco”.

Per preparalo bisogna inserire nello shaker:

  • 1 cl di Brandy
  • 1 cl di vodka
  • 1 cl di rum
  • 1 cl di Cointreau
  • 1 cl di bourbon whiskey
  • 1 cl di scotch whisky
  • 1 cl di gin
  • 1 cl di succo di lime

Aggiungete del ghiaccio ed agitate in maniera vigorosa per una quindicina di secondi, versate in un bicchiere ed aggiungete un pò di Sprite per smorzare l’impatto alcolico che sarà comunque decisamente “vigoroso”.

Ribadisco il mio fermo consiglio a non bere questi cocktail molto forti, ma qualora dovessi decidere di farlo, non andare mai oltre uno ed uno solo di questi. Bevi responsabilmente, divertiti senza esagerare con cocktail creati solo per ubriacarsi.

BANNER DISTILLATI

Se l’articolo ti è piaciuto, metti Like e condividilo sui social:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial