Ecco 3 dolci che puoi preparare con il grano arso

Il grano arso, tornato alla ribalta della gastronomia italiana negli ultimi anni, può essere utilizzato non solo per la produzione di pasta fresca e di prodotti come pizze e focacce, ma anche per la realizzazione di dolci

Di seguito trovi tre dolci che puoi realizzare a casa tua partendo dalla farina di grano arso, che puoi acquistare sul nostro shop online, nelle gastronomie oppure da alcuni piccoli produttori locali. 

Tre ricette veloci e semplici da fare che possono permetterti di sorprendere i tuoi commensali o, più semplicemente, di proporre una colazione o una merenda sana e originale a te o alla tua famiglia. 

Grano arso: 3 dolci che puoi preparare

Biscotti di grano arso

  • Farina di grano arso 250 g
  • Farina 00 125 g
  • Burro freddo 140 g
  • Zucchero di canna 140 g
  • Uova 2
  • Confettura di mirtilli 175 g

Versate nel mixer la farina di grano arso e la farina 00, aggiungete il burro e azionate le lame per pochi attimi. 

Dopo di che aggiungete pure lo zucchero di canna, le uova e azionate nuovamente le lame fino a quando il tutto non si sarà amalgamato. Trasferite tutto sul piano da lavoro e impastate fino a lisciare l’impasto e a farne un panetto che andrà lasciato riposare per almeno 20 minuti in frigorifero. 

Passato questo tempo, potete tirarlo fino all’ottenimento di un rettangolo di uno spessore di circa 3 mm e, con l’aiuto di un coppapasta, ricavate i biscotti delle dimensioni che preferite. 

I biscotti ottenuti vanno infornati a 180° per circa 20 minuti in modalità statica, prima di essere guarniti con la marmellata. 

impasto di grano arso

Torta vegan di grano arso e noci

  • 80 gr. di farina di grano arso 
  • 120 di farina 00
  • 50 gr. di fecola di patate 
  • 140 gr. di zucchero
  • mezza bustina di lievito per dolci vegan
  • 50 gr. di noci spezzate grossolanamente 
  • 50 gr. di canditi misti
  • 50 gr. di gocce di cioccolato fondente
  • 30 gr. di uvetta sultanina ammollata in acqua tiepida per almeno un’ora
  • 230 gr. di bevanda vegetale (latte di soia, riso ecc…)
  • 60 gr. di olio di mais oppure olio evo 
  • 5 gr. (un cucchiaino) di aceto di mele

La prima operazione è quella di setacciare le farine con lo zucchero, la fecola e il lievito. I seguito si possono infarinare le noci e asciugare, così come i canditi e le gocce di cioccolato. 

A questo punto si può miscelare il latte con l’olio e l’aceto di mele, oltre a unire noci, canditi, uvetta e gocce di cioccolato agli ingredienti secchi, prima di versare la miscela liquida con una frusta. 

L’impasto ottenuto dall’insieme degli ingredienti va versato in uno stampo, già imburrato e infarinato, e lasciato cuocere per circa 45 minuti a 175°. 

Crostatine al grano arso con fragole e pistacchio

  • pasta frolla con farina di grano arso
  • 8 fragole
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 200 gr. di panna
  • 2 cucchiai colmi di crema cioccolato e pistacchio fragole

Una volta fatta la pasta frolla va stesa ad una altezza di circa 4-5 mm in maniera uniforme, dopo di che questa va ritagliata della grandezza desiderata e messa nei pirottini. 

Le basi delle crostatine vanno infornate a 180° per circa dieci minuti, anche se il tempo di cottura è proporzionato a quello che è il loro spessore. 

Una volta cotte, possiamo pensare a quella che è la farcitura delle nostre crostatine e montare a neve ferma la panna, unire la crema al pistacchio fino a quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati.

Mettere tutto in una sac a poche e guarnire tutte le crostatine, prima di mettere al centro un cucchiaio di fragole precedentemente lavate e tagliate a pezzi.

Leggi anche: Come si usa il grano arso

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial