Ricetta degli Hamburger di Ceci

Gli hamburger di ceci sono una raffinata variante vegetariana, volendo anche vegana, facile da realizzare e dal sapore semplice ma ricercato.

I ceci sono un ingrediente dal sapore molto basico che trae risalto solo con gli abbinamenti giusti.

In questa ricetta ti proponiamo delle varianti tra cui scegliere se vuoi evitare di utilizzare ingredienti di origine animale, come le uova, o se desideri sapori più ricercati per stupire i tuoi ospiti.

Quali ceci scegliere per gli Hamburger?

I ceci sono il terzo legume per consumo al mondo. Sono impiegati in tutti i tipi di cucine, con variazioni sulla tipologia e di specie.

Nella cucina tradizionale italiana sono impiegati quelli di grandezza maggiore che sono i più pregiati.

Di questi esistono in Italia oltre venti tipologie differenti. Le più conosciute ed utilizzate sono l’Etna, il Cicerone e il Sultano. Solitamente sono di forma grande e di colorazione chiara. Il loro sapore è morbido e sono ottimi sia per pasti secchi che per le minestre.

Noi ti proponiamo la ricetta dell’Hamburger di ceci in due varianti, una più pop con uovo e ceci rossi e una vegana con patate novelle e ceci neri.

Potrai sostituire la varietà di ceci a tuo piacere prestando attenzione soprattutto alla scelta dell’ingrediente secco o precotto: nel primo caso dovrai tenerli a bagno per una notte e poi lessarli.

Se scegli i precotti, togli via tutta l’acqua di conserva e lavali con acqua corrente. Dovrai comunque scottarli in pentola per una manciata di minuti.

Ingredienti per Hamburger di ceci rossi e uovo per quattro persone

  • Ceci rossi (500 gr)
  • Uova (2 medie o grandi)
  • Senape (1 cucchiaio)
  • Scalogno (1 intero)
  • Zenzero (fresco da grattugiare, giusto un pizzico)
  • Pepe nero qb
  • Sale qb
  • Olio d’oliva
  • Pangrattato (2 cucchiai)
  • Pancarrè morbido (2 fettine)

Dopo aver lessato i ceci in abbondante acqua salata per dodici minuti disponili in una ciotola a raffreddare.

Nel frattempo, mescola in un’altra ciotola lo scalogno sminuzzato, il pancarrè sbriciolato, il pangrattato, il sale e il pepe, la senape.

Mescola energicamente fino ad ottenere un composto molle ed omogeneo, poi frulla il tutto con un mixer fino ad ottenere una crema abbastanza solida.

Aggiungi un cucchiaio di olio d’oliva sui ceci raffreddati e frulla anche quelli con il mixer. Unisci i due composti ottenuti e amalgama tutto per bene.

Se il composto è troppo liquido, aggiungi ancora un po’ di pangrattato. A questo punto aggiungi le uova sbattute e lavora l’impasto con le mani.

Con le dosi di questa ricetta dovresti ottenere otto hamburger che otterrai partendo da una pallina di impasto ben lavorata e che schiaccerai con delicatezza pepr conferirle una forma piatta e rotonda.

Li potrai cuocere su una piastra riscaldata girandoli due volte per ottenere un aspetto dorato su entrambi i lati. Se si attaccano, questo è perché l’impasto è troppo liquido.

Conviene allora umidire la piastra con olio d’oliva e arricchire l’impasto con del pangrattato.

Non utilizzare la piastra con le fughe ma una con un fondo liscio. Se non la possiedi va benissimo una padella antiaderente lievemente oleata.

Ingredienti Hamburger di ceci neri e patate per quattro persone

  • Ceci neri (400 gr)
  • Semi di girasole (100 gr)
  • Semi di sesamo (100 gr)
  • Cipolla (1 intera)
  • Patate (4 patate novelle di piccola forma)
  • Aglio (2 spicchi)
  • Prezzemolo qb
  • Rosmarino qb
  • Olio d’oliva (due cucchiai)
  • Sale qb

Dopo aver lessato i ceci in abbondante acqua salata per quindici, minuti disponili in una ciotola a raffreddare. Lessa separatamente le patate finché non saranno morbide e facili da squagliare e riponile a raffreddare.

Nel frattempo, mescola in un’altra ciotola la cipolla sminuzzata, il prezzemolo, il rosmarino, l’aglio sminuzzato, l’olio d’oliva e il sale.

Frulla il tutto aggiungendo un cucchiaio di olio d’oliva. Otterrai un composto uniforme che andrai a mescolare con le patate raffreddate e ridotte a purea.

Mescola con un cucchiaio fino a quando gli ingredienti saranno ben amalgamati. Ora aggiungi i ceci frullati e mescola per ottenere un composto lavorabile con le mani.

A questo punto aggiungi i semi di sesamo e di girasole e dopo aver mescolato il tutto, inizia a formare gli hamburger partendo da una pallina di impasto che poi schiaccerai con delicatezza per ottenere una forma rotonda e piatta.

Con le dosi di questa ricetta dovresti ottenere otto hamburger.

Li potrai cuocere su una piastra riscaldata girandoli due volte per ottenere un aspetto dorato su entrambi i lati.

Anche per questa variante sconsigliamo la piastra a fughe perché l’impasto è molto morbido e meno consistente di quello dell’hamburger di carne. Andrà benissimo anche qui una padella antiaderente bagnata lievemente con olio d’oliva.

comprare Legumi secchi

Come accompagnare gli Hamburger di ceci?

La prima variante è ottima da consumare all’interno di un panino da Hamburger accompagnato da lattuga fresca e pomodori, proprio come fosse un classico hamburger di carne macinata. Aggiungi le salse che più ti piacciono e il piatto è servito.

Nella seconda versione sono più indicate verdure a foglia da ripassare in padella con olio e aglio, come le biete, le cicorie o gli spinaci.

Se l’articolo ti è piaciuto, metti Like e condividilo sui social:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial