Caserecce con pesto di rosmarino per…cucinare con le erbe aromatiche!

Caserecce con pesto al rosmarinoScritto da Angela

La voglia di preparare questo pesto è nata da un contest che mi ha colpito particolarmente perché si focalizzava sulle erbe aromatiche, che io semplicemente adoro.

In questo periodo, poi, si trova il basilico freschissimo e profumatissimo, per non parlare di tutte le erbe aromatiche della macchia mediterranea, rosmarino, origano, salvia, alloro…

Alla fine ho scelto il rosmarino perché ne ho diverse piantine nel balcone di casa, alcune delle quali avevano ancora i graziosi fiorellini.  Ho pensato, quindi, di preparare una tipicità genovese ma utilizzando gli ingredienti della mia terra, anzi, del mio balcone!

Ad ogni modo, una base di basilico c’è, per conferire al pesto un aroma ed un colore più intenso; ho sostituito, invece, i pinoli con delle mandorle, più dolci e delicate, ed ho utilizzato un pecorino della mia terra, il Canestrato di Moliterno IGP.  Inoltre, ho arricchito il tutto con un pizzico di polvere di peperone dolce. Davvero ottimo!

CASERECCE CON PESTO DI ROSMARINO

Ingredienti (per 4 persone):

400 gr di Caserecce
40 gr di rosmarino
40 gr di basilico fresco
2 spicchi d’aglio
50 gr di pecorino di Moliterno
20 gr di mandorle pelate
olio extravergine d’oliva q.b. (circa 90-100 gr)
un pizzico di polvere di peperone dolce
sale q.b.

Procedimento:

Per la preparazione di questo pesto non ho utilizzato il mortaio perché ho pensato che sarebbe stato difficile lavorare il rosmarino; pertanto, ho utilizzato un normale frullatore.

Lavate il basilico e gli aghi di rosmarino e fateli asciugare per bene su carta assorbente.  Mettete nella ciotola del frullatore il rosmarino, il basilico, il pecorino, l’aglio, le mandorle, un pizzico di polvere di peperone doce e versate una parte dell’olio extravergine d’oliva.  Fruttate il tutto facendo attenzione affinché il pesto non si surriscaldi: pertanto, frullate a scatti.   Salate a piacere e aggiungete a filo l’altro olio extravergine d’oliva fino a quando non otterrete una crema non molto fluida.

Fate cuocere le caserecce in abbondante acqua salata.  Scolate e mescolate la pasta con il pesto di rosmarino in una ciotola.  Servite nei piatti decorando con una cimetta di rosmarino ed una fogliolina di basilico fresco.

bannerinoCon questa ricetta partecipo al bellissimo contest di Laura “Cucinando…con le erbe aromatiche“. E’ una ricetta semplice, ma sicuramente alla portata di tutti e che accontenterà anche i palati più esigenti…Spero vi piaccia!

Se l’articolo ti è piaciuto, metti Like e condividilo sui social:
3 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial