5 idee (decisamente chic) per cesti natalizi low cost

Hai deciso di organizzare i tuoi regali natalizi optando per il cibo? Ben fatto: non c’è scelta migliore!

Se però hai un budget limitato e vuoi trovare idee chic dovresti evitare i prodotti commerciali e seguire i nostri consigli, sapremo darti idee economiche anche pescando tra i migliori prodotti artigianali.

Difatti oggi ti daremo spunti e idee per impacchettare cesti natalizi economici che faranno la loro grandiosa figura.

ceste natalizie economiche

Cesto low cost “Primi piatti della tradizione”

Sapevi che oltre alla pasta commerciale esiste tutto un mondo di pasta artigianale pregiata e realizzata con le tecniche artigianali di un tempo?

Questo tipo di pasta non costa molto di più di quella commerciale ma è contraddistinta dall’uso di grani e trafilature di prima scelta per cui, una volta messe nel piatto, ti renderai subito conto della differenza.

Quindi per fare bella figura senza spendere una fortuna potrai inserire nei tuoi cesti natalizi low cost qualche bel pacco di Pasta di Gragnano DOP oppure le produzioni esclusive Gentile e Cavalieri da abbinare a sughi eccezionali come la passata della Masseria Daunia, densa, sapida e corposa.

Per completare il tutto potresti unire anche le verdure in barattolo delle migliori conserve italiane come quelle della Masseria Mirogallo.

Tutti gli ingredienti sono presi direttamente dalla terra con lavorazioni che rispettano il naturale ciclo di crescita, senza l’impiego di sostanze tossiche e attraverso metodi tradizionali. Vedrai che sapori!

Un cesto economico ma d’impatto? Scegli il vero panettone artigianale

Ci sono panettoni e panettoni e quelli che stiamo per presentarti a breve sono quelli veri, della tradizione.

Una cosa che ci teniamo spesso a precisare parlando di panettoni artigianali è che la loro grandezza risiede nel fatto che non ne esiste uno uguale all’altro, proprio perché sono realizzati manualmente.

Tuttavia il loro cuore è soffice e pregiato perché sono realizzati con tecniche artigianali rigorose che prevedono l’impiego di lievito madre e di frutta candita artigianalmente, un pezzetto alla volta.

Sono impasti realizzati da maestri della pasticceria come Tiri, Morandin, De Vivo.

Per prodotti di eccelsa qualità, artigianali ma più economici dei precedenti, ci sono i panettoni Fiasconaro, pasticceria siciliana tra le più illustri del panorama.

Ogni dettaglio di questi panettoni, inclusa la confezione, è pensata per creare un effetto profumato e pregiato, tant’è che sono gli elementi che non dovrebbero mai mancare in un cesto natalizio.

Ovviamente stiamo parlando di un grande classico della tradizione italiana ma che potrai impreziosire scegliendo tra i gusti più estrosi come il cioccolato bianco, il pistacchio, pesca, bergamotto o caramello salato. Budget minimo, risultato TOP.

Sapori forti (low budget) per veri intenditori: scegli un il tuo distillato

Se cerchi qualcosa di più raffinato pur restando in un budget limitato puoi optare per i distillati ed i sapori forti in bottiglia dal prezzo contenuto.

Per esempio puoi regalare una gradevole bottiglia di Johnnie Walker, lo scotch whisky intenso e aromatizzato al profumo di vaniglia e malto che farà la sua gran bella figura, specie se abbinato ad una gustosa confezione di gustosi amaretti al gianduia.

Per gli amanti del Rum, invece, ti consigliamo la bottiglia dal miglior compromesso qualità/prezzo: il Plantation Gran Anejo. Si tratta di una miscela di rum del Guatemala e del Belize invecchiati rispettivamente 3 anni e 4/5 anni. Inoltre dopo l’assemblaggio questi vengono affinati un anno in botti di Cognac Ferrand a migliaia di chilometri di distanza, ovvero in Francia.
Questo Rum ha una bottiglia davvero particolare oltre ad offrire un distillato ricco e strutturato con toni di sherry, frutta e vaniglia.

Per i palati più tradizionali, invece, puoi pensare di regalare una bella bottiglia di Amaro Lucano da abbinare al suo bicchiere tipico da degustazione. Le composizioni tra bottiglia di distillato o liquore e dolce ti permettono di spendere poco regalando un prodotto di gran valore che, sicuramente, sarà apprezzato.

scegli il tuo cesto natalizio

Augura salute e ricchezza (spendendo poco) con i legumi secchi più pregiati

Per un dono significativo e di buon auspicio ti consigliamo di dare uno sguardo all’incredibile varietà di legumi secchi del nostro Paese, una vera delizia da regalare oltre ad essere una incredibile fonte di salute per l’alimentazione.

Anche se i legumi potrebbero sembrarti un omaggio insolito devi sapere che quelli secchi di provenienza artigianale sono un piccolo grande tesoro da regalare.

Potrai scegliere tra piselli, fave, ceci, crapiata materana, lenticchie dell’Alta Murgia e fagioli di Sarconi che sono rari da trovare nei negozi e che sono saporiti coltivati con cura e dedizione.

Cosa abbinare ai legumi? Sicuramente le passate di pomodoro e le conserve di verdure sono un buon abbinamento a cui aggiungere, nel rispetto del tuo budget, della pasta artigianale pugliese a base di grano arso come cavatellini, orecchiette e capunti.

Potrai in questo modo comporre un cesto originale, salutare e sopratutto economico.

Il tris di condimenti pregiati, rari e poco costosi

Infine ti consigliamo di fare un salto tra le pregiate olive salentine come l’Ogliarola da cui si ricava l’eccezionale olio extravergine mandorlato dal particolarissimo gusto piccante e amarognolo.

Oppure potrai optare per la Cellina di Nardò con cui si realizzano oli pregiati e a bassa tiratura che trovi in bottiglie di piccolo formato da abbinare ad altri condimenti per cesti natalizi low cost davvero originali e pregiati.

Puoi abbinare l’olio extravergine d’oliva salentino con una preziosa bottiglia di aceto balsamico bianco invecchiato cinque anni.

Questo prodotto proviene dall’Acetaia Malpighi di Modena, la prima ad aver realizzato un aceto bianco a base di uve di Trebbiano invecchiate per cinque anni in botti di frassino.

Per completare questo prezioso cesto natalizio potrai aggiungere la pregiata colatura di alici, ovvero il “nettare” raro e saporito prodotto con alici pescate rigorosamente tra fine marzo e fine luglio presso le acque della costiera amalfitana.

Un tris di sapori e condimenti per augurare buon Natale spendendo il giusto e offrendo tre dei migliori prodotti della tradizione enogastronomica, agricola ed ittica del nostro Paese.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial