I 3 migliori Cocktail con Assenzio

Cocktail con AssenzioL’assenzio è un antichissimo liquore molto alcolico di cui si narrano leggendarie “proprietà allucinogene” che in un primo momento furono attribuite alle foglie della pianta da cui viene prodotto, l’Artemisia Absinthium, ma che successivamente sono state smentite clamorosamente. A causa delle sue fantomatiche proprietà, l’assenzio, conoscuto anche come “fata verde” fu proibito agli inizi del 1900, grazie anche alla pressione dei produttori di vino che ne temevano l’espansione del consumo.

Diversi anni dopo si è appurato che quegli episodi di “delirio” erano dovuti esclusivamente all’alto grado alcolico della bevanda, l’artemisia e quindi l’assenzio, non hanno nessun effetto psicotropo.

L’Assenzio si ottiene dalla distillazione dell’alcool buongusto in cui sono lasciate a macerare le foglie dell’artemisia insieme ad altre erbe quali finocchietto, issopo, melissa e anice stellato per almeno 24 ore. Dopo la macerazione, quell’alcool viene distillato ottenendo così l’assenzio.

Oggi, tra i più giovani, resta un certo alone di mistero attorno agli effetti di questo distillato, per alcuni poco informati è ritenuto una sorta di “droga alcolica”, motivo per cui viene utilizzato in alcuni potentissimi cocktail bevuti più per l’intento di suscitare uno stato di ebrezza che per il gusto di sorseggiare un buon cocktail.

Cocktail a base di Assenzio

Ammazzasuocera

Cocktail ammazzasuoceraChiamarlo cocktail è un po’ una forzatura, in realtà è uno short drink da bere tutto d’un fiato poichè la sua principale caratteristica non è proprio quella di avere un sapore gradevole. La lista degli ingredienti è composta solo da Assenzio e Latte di Suocera, un liquore composto da diverse erbe, la cui peculiarità è il tenore alcolico di circa 70°.

Credo si possa facilmente immaginare il perchè del nome dato a questo drink super alcolico “ammazzasuocera”.

L’italienne

Cocktail Italienne con AssenzioAnche questo cocktail rientra tra gli short drink, da preparare in un piccolo bicchiere da 30 ml, gli shottini da rum e pera andranno benissimo. Decisamente più gradevole del precedente, sia cromaticamente che a livello di gusto. Anche l’italienne è un cocktail decisamente alcolico, per prepararlo vi basteranno tre soli ingredienti: sciroppo di fragola, vodka e ovviamente assenzio. Versati delicatamene con questo ordine comporranno cromaticamente la bandiera italiana.

Da bere con la cannuccia posizionata sul fondo, iniziando, quindi dalla fragola che addolcisce il palato che sarà poi “schiaffeggiato” dalla vodka e tramortito dall’Assenzio.

Il girone dei dannati

Cocktail il girone dei dannatiAltra autentica bomba, non a caso fa parte della nostra classifica dei cocktal alcolici più potenti.

“Il girone dei dannati” è un cocktail composto da un “intruglio” a base degli alcolici più utilizzati per il mixing con un particolare occhio di riguardo verso l’assenzio che prevale su gli altri liquori.

Gli ingredienti sono l’assenzio, la vodka, il gin, il liquore galliano, il tequila ed il rum bianco. Tutti da aggiungere in un unico bicchiere da 10 cl circa e da bere in un unico sorso. La “risposta” sarà decisamente violenta, siete avvisati.

Noi non vogliamo assolutamente incentivare il consumo di queste autentiche “bombe alcoliche”, a noi piacciono più cocktail leggeri, ma se vuoi comunque provare a replicare a casa uno di questi micidiali cocktails, ti suggeriamo vivamente di non metterti alla guida dopo averli bevuti. Se per realizzarli, hai bisogno dell’Assenzio, puoi acquistarlo online sul nostro shop ad un prezzo davvero ottimo.

 

Se l’articolo ti è piaciuto, metti Like e condividilo sui social:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial