Nutella al pistacchio, la crema spalmabile dolce e super golosa

Se amate il gusto del pistacchio e siete golosi, questo è un articolo che non potete perdere. Dopo aver visto come preparare e usare il pesto di pistacchi, grazie a questo post imparerete a relizzare in poche semplici mosse la crema di pistacchio dolce ideale per prima colazione e per farcire torte, crostate e dolci in genere donndo loro uno straordinario gusto di pistacchio.

Come fare la crema di pistacchio fatta in casa

Abbiamo già accennato che è davvero molto molto semplice e veloce, in pochi minuti potrete preparare la vostra nutella di pistacchio che risulterà sicuramente più buona e salutare delle creme di pistacchio da supermercato ricche di grassi idrogenati e conservanti alimentari.

Crema Nutella al Pistacchio

Ingredienti per 250 gr di crema di pistacchio

  • 100 gr di pistacchi sgusciati non salati (al naturale)
  • 100 gr di cioccolato bianco
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 150 gr di latte
  • 30 gr di burro

Preparazione crema al pistacchio

  1. Prendete i pistacchi sgusciati al naturale, mi raccomando non quelli salati, immergeteli in acqua bollente per circa 10 minuti, una volta scolati e raffreddati, togliere la pellicina violacea sarà così molto semplice.
  2. Una volta eliminata la pelle dai pistacchi, inseriteli in un frullatore insieme allo zucchero e aggiungete circa 1/3 del latte così da ottenere una consistente amalgama.
  3. In un pentolino, scaldate a fuoco lento il resto del latte insieme al burro e al cioccolato bianco e mescolate continuamente sino a raggiungere il completo scioglimento del burro e del cioccolato bianco.
  4. A questo punto, aggiungete il composto al pistacchio preparato in precedenza continuando a mescolare in continuazione e tenendo sempre la fiamma al minimo sino ad ottenere una crema omogenea e della giusta consistenza. Toglietela dal fuoco e lasciate raffreddare, la vostra crema di pistacchio è pronta.
  5. Versatela in un vasetto sterilizzato, chiudete ermeticamente e riponetela in frigo.

Conservazione

La crema al pistacchio fatta in casa, a causa della della mancanza di conservanti può essere conservata in frigo per 10-15 giorni al massimo, anche se siamo certi, andrà via prima, molto prima.

Come usare la crema di pistacchio

Ora che conosciamo la ricetta della crema al pistacchio e siamo in grado di realizzarla da soli, vediamo anche i possibili usi in cucina. Essendo un prodotto simile alla vera “Nutella”, i più golosi potranno consumarla anche a cucchiaiate e spalmata sul pane e fette biscottate per prima colazione o per golosi snack pomeridiani ma ci sono anche altri utilizzi che vedono protagonista questa spettacolare crema spalmabile al pistacchio, vediamo quali.

Esistono svariate ricette di dolci con crema di pistacchio e tantissimi modi per utilizzare la nostra nutella di pistacchi, a partire da semplici crostate, ciambelle, dolcetti, panettoni, colombe e tiramisù al pistacchio, qualche esempio qui. Ovviamente sappiate discernere quelle ricette che parlando di “crema al pistacchio” si riferiscono ad una sorta di crema chantilly al pistacchio, molto differente dalla nostra.

Se proprio non avete il tempo di preparare la crema spalmabile ai pistacchi in casa o semplicemente non ne avete voglia, potete sempre acquistarla già bella e pronta e farne l’uso che volete, consci del fatto che la nutella al pistacchio (acquistabile qui) causa dipendenza. Io ve l’ho detto.

Se l’articolo ti è piaciuto, metti Like e condividilo sui social:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial