Bottiglia di whisky pregiato: come riconoscerla senza farsi ingannare dalle solite etichette

Che tu stia cercando una bottiglia di whisky da regalare a qualcuno oppure che voglia farti un regalo per te stesso, scegliere una bottiglia di whisky pregiato, se non sei un esperto, può non essere così facile.

bicchiere di whisky pregiato

Whisky pregiato: cosa vuol dire?

Parlare genericamente di whisky pregiato vuol dire tutto e niente in realtà. Fatta eccezione per bottiglie di whisky da collezione, del valore di migliaia di euro, acquistabili da pochissimi facoltosi e che oggettivamente sono prodotti di pregio assoluto.

Al di là di queste, con il termine “whisky pregiato”, credo che ognuno di noi identifichi un whisky costoso in funzione del prezzo massimo che si è disposti a spendere.

Per alcuni potrebbe identificare una gamma di whisky in un range di prezzo tra i 40 ed i 50 €, per altri tra i 50 ed i 100€ e così via.

Ma è proprio vero che più il whisky è costoso, più è “pregiato”?

Si e no. E’ purtroppo vero che determinate caratteristiche che rendono obiettivamente un whisky pregiato, incidono sul prezzo finale.

In linea di massima, il prezzo riassume le caratteristiche del whisky ed è un indicatore (non nel 100% dei casi) del pregio del distillato.

Se sei atterrato su questa pagina è perchè vuoi capirci qualcosa in più e non vuoi rimanere nella banalità del “prezzo alto = pregiato”, pertanto ecco le caratteristiche che rendono un whisky oggettivamente di pregio.

Acquistare whisky online

Distilleria

Ci sono brand che portano con sè prestigio conquistato in secoli di successi e prodotti di livello eccelso. Si tratta di distillerie iconiche, miti assoluti.

Qualche esempio? Macallan, Port Ellen, Lagavulin.

Tipologia di Invecchiamento

L’invecchiamento del whisky è argomento abbastanza lungo e complesso, in linea di massima vi basti sapere che un lungo invecchiamento è certamente qualcosa che impreziosisce il distillato.

I whisky più costosi sono quelli più invecchiati.

Edizioni speciali

Molte aziende di tanto in tanto tirano fuori delle edizioni speciali a tiratura limitata di alcuni loro whisky, di solito non si tratta solo di una dicitura in etichetta, ma di whisky unici, ottenuti da invecchiamenti in ricercate botti che hanno precedentemente ospitato altri liquidi e roba di questo genere, whisky realizzati solo in quella occasione e mai più riascquistabili.

Reperibilità

Esistono whisky non necessariamente prodotti in poche unità ma che in Italia potrebbe essere difficile da reperire a causa della mancanza di un importatore o perchè si tratta di un whisky non più in produzione pertanto difficile da trovare.

Come riconoscere una bottiglia di whisky pregiato, quindi?

In primis, non andate a cercare una bottiglia di whisky pregiato al supermercato, non la troverete.

Al contrario, prodotti di pregio potrete trovarli in alcune enoteche (fisiche e online). Se non lo avete mai fatto e vi state chiedendo se sia sicuro comprare whisky online, leggete l’articolo scritto a riguardo.

Al di là di dove vi troviate, quindi, ponete attenzione a:

  • Prezzi troppo bassi (sotto i 50 € è whisky commerciale)
  • Invecchiamenti non dichiarati (alcuni sono ottimi, ma molto più spesso nascondono prodotti molto giovani)
  • Special Release, si tratta di edizioni speciali delle distillerie del gruppo Diageo
  • Limited Release, in questo caso si parla di una edizione limitata, molto spesso sono prodotte poche bottiglie
  • Grandi distillerie come quelle citate sopra sono “garanzia” di whisky pregiati
Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial