Come conservare una bottiglia di cognac in condizioni ottimali

Come si conserva una bottiglia di cognac? È una domanda che ci viene posta spesso ed è qualcosa su cui molte persone hanno opinioni diverse. Un’altra domanda spesso sollevata è: per quanto tempo puoi conservare una bottiglia di cognac non aperta?

Quindi, in risposta alle tante richieste di informazioni sull’argomento, ecco alcune considerazioni da tenere in considerazione riguardo alle migliori pratiche quando si tratta di conservare Cognac.

calice di cognac

La prima cosa da capire è che il Cognac, così come tutti gli altri distillati, non continua ad invecchiare una volta imbottigliato. 

Ciò significa che conservare una bottiglia per 10 anni (o più) non la farà invecchiare: il contenuto rimarrà della stessa età di quando ha lasciato la botte. Tuttavia, questo non significa che non valga la pena acquistare una bottiglia di cognac pregiato e conservarla per tutto il tempo che desideri.

Quindi, per quanto riguarda una bottiglia di Cognac non aperta e sigillata, se conservata correttamente, il contenuto rimarrà al sicuro per diversi anni, vediamo come fare.

Quale è il modo migliore per conservare il mio cognac?

Potresti aver sentito dire che la bottiglia deve essere conservata in posizione verticale in modo che il cognac non venga a contatto con il tappo, e questo potrebbe essere corretto.

Tuttavia, il sughero non è una sostanza che ha una durata di vita infinita e, se non è affatto a contatto con il cognac, potrebbe seccarsi. Le bottiglie devono essere tenute all’ombra e in un luogo fresco senza temperature estreme: una cantina sarebbe l’ideale.

Ma un consiglio – se l’ambiente è troppo umido, le etichette potrebbero soffrire e staccarsi dalla bottiglia – ovviamente non è uno scenario ideale, specie per bottiglie di un certo costo. 

Questo è il motivo per cui una cantina si rivela spesso un luogo ospitale per conservare il cognac, con la temperatura in tale luogo che rimane abbastanza costante, oltre a garantire che la bottiglia non sia esposta alla luce solare.

vendita cognac online

E quando si tratta di capire la temperatura migliore alla quale mantenere il cognac, la cosa più importante da considerare è che sia costante. In altre parole, nessun estremo di temperatura. In effetti, la temperatura ambiente potrebbe essere sufficiente (19-22°).

Per quanto tempo si può conservare una bottiglia di cognac sigillata?

Questa è una domanda molto comune; quanti anni riesci a tenere una bottiglia nella tua cantina? Ebbene, la semplice risposta è: per molto tempo, ma non troppo a lungo. I vecchi cognac sono un prodotto fragile.

Leggi anche: Come capire l’invecchiamento del Cognac attraverso le sue denominazioni

E una bottiglia di cognac aperta, quanto tempo si conserva?

Per quanto riguarda una bottiglia aperta, non esiste una quantità ben definita di tempo per conservare un cognac prima che la qualità inizi a svanire. Tuttavia, una volta che il cognac entra in contatto con l’aria, inizierà gradualmente a deteriorarsi ed evaporare. Più aria c’è nella bottiglia, più velocemente accadrà.

Realisticamente, pssiamo pensare che va bene conservare una bottiglia aperta di Cognac per circa sei mesi prima che questo deterioramento diventi evidente. 

Se lo desideri, puoi decantare il contenuto in un contenitore più piccolo. Ciò garantisce che il rapporto aria / liquido rimanga il più piccolo possibile, contribuendo a rallentare il processo di deterioramento.

Ma anche se una bottiglia aperta si deteriora con l’età, va comunque bene da bere. È solo che potresti notare una differenza nel gusto con il passare dei mesi.

Leggi anche: Quanti tipi di cognac esistono?

Se vuoi commentare, aggiungere qualcosa o anche da correggere, ti invitiamo ad utilizzare la sezione commenti qui sotto.

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial