Come farcire il panettone con il gelato

Il gelato e il panettone uniti insieme sono un’esplosione di dolcezza sul palato che devi assolutamente provare.

La ricetta che ti consiglieremo per farcire il panettone con il gelato è davvero semplice per cui, dopo che avrai preso dimestichezza, potrai sperimentarla con tante combinazioni di gelato e creme.

panettone con gelato

Se hai intenzione di servire questo dolce per cena, inoltre, ti conviene prepararti in anticipo perché ci vogliono almeno quattro ore di freezer affinché sia pronto.

Non ti resta che seguire passo per passo i nostri consigli e dare sfogo alla tua creatività culinaria con tutte le varianti di gelato, panettone e ganache che vorrai provare.

Consigli prima di cominciare

Dato che la ricetta è molto semplice ti converrà procurarti ingredienti di prima qualità, in modo da esaltare al meglio i sapori che andrai ad abbinare.

Per quanto riguarda il panettone, ovviamente, dovrai averne a disposizione uno tradizionale, con sola uvetta e canditi nell’impasto, perché quelli ripieni di creme non sono adatti a questa ricetta.

Poi dovrai fare spazio a sufficienza nel congelatore dove riporrai il panettone a riposare per ben quattro ore. Inoltre dovrai fare un po’ di pratica con la ganache al cioccolato.

Infine per decorare il dolce potrai scegliere frutti rossi brinati da adagiare sulla superficie che danno un tocco fruttato acidulo in perfetto contrasto con la dolcezza degli altri ingredienti.

panettoni artigianali

Come preparare la ganache al cioccolato

Per la ganache al cioccolato ti servono solamente 200 millilitri di panna e 200 grammi di cioccolato fondente. Con queste dosi otterrai una quantità sufficiente a ricoprire il panettone farcito al gelato.

Procedi grattugiando il cioccolato fondente in una ciotola e poi mettendo a scaldare la panna a fuoco lento, senza portarla a bollore.

Mescola e versa il cioccolato dolcemente, continuando finché non si sarà completamente sciolto.

Per avere un effetto più lucido aggiungi una piccola noce di burro, continuando a mescolare a fuoco spento.

La crema è pronta in pochi minuti e deve essere conservata in frigo coperta con la pellicola trasparente.

Tagliare il panettone

Adesso prendi il panettone e rimuovi lo stampo di carta. Taglia la base all’altezza di circa un centimetro e mettila da parte.

Ora intaglia la parte centrale dell’impasto del panettone, lasciando un centimetro dai bordi. Assicurati di asportare l’impasto per intero perché dovrai tagliarlo in tre ulteriori strati di forma rotonda che ti serviranno per guarnire con il gelato.

Per un taglio perfetto ti consigliamo di usare un coltello a lama lunga, come quelli che si usano per il pane, procedendo lungo il bordo esterno.

Adesso taglia in tre strati l’impasto rimosso e cerca di dare una forma rotonda, leggermente appiattita, lavorandoli con le mani.

Leggi anche: Quanto dura un panettone artigianale conservato chiuso?

Scegli il tuo gelato preferito

Per guarnire il panettone ti suggeriamo di usare un cucchiaio classico da cucina e di lasciare il gelato fuori dal freezer per qualche minuto, così sarà più morbido da lavorare.

Procedi disponendo due o tre cucchiai abbondanti di gelato sul fondo, adagiandolo per bene con il cucchiaio e poi schiacciando il tutto con uno dei tre strati che hai ritagliato.

Ripeti questa operazione con tutti gli strati e poi sigilla con la base che avevi precedentemente tagliato e messo da parte.

Adesso ricopri il panettone con la pellicola trasparente, sigillando bene tutte le fessure, e riponi in freezer per quattro ore.

Il tocco finale con frutti rossi e cioccolato

Trascorso il tempo di refrigerazione il panettone ed il gelato saranno amalgamati per bene e, quindi, potrai procedere ad inondare il panettone con la ganache al cioccolato.

Per evitare di fare pasticci in cucina ti consigliamo di disporre il panettone in questo modo. Prendi una comune teglia bassa da forno e disponi sopra di essa una griglia.

Adagiaci sopra il panettone e versa la ganache dall’alto, partendo dal centro. La crema scivolerà verso il basso creando uno squisito effetto “sgocciolato” metre comincerà ad indurire.

Decora la superficie con i frutti rossi brinati ed il gioco è fatto!

Leggi anche: Come riciclare facilmente il panettone

Consigli utili per una ricetta perfetta

Per farcire il panettone con il gelato non servono particolari doti culinarie ma è importante lavorare in modo preciso, per far si che al momento del taglio il panettone resti “in piedi”.

Quindi pressa bene gli strati ed il gelato e assicurati che la pellicola con cui avvolgerai il tutto sia ben stretta.

Togli il panettone dal congelatore solo qualche minuto prima di servirlo e assicurati che la ganache sia della giusta consistenza.

La ganache è una crema non troppo dolce perché te l’abbiamo consigliata a base di cioccolato fondente.

Se sceglierai di guarnire con altre creme, ad esempio a base di cioccolato bianco, assicurati di dosare bene i livelli di dolcezza, altrimenti il panettone risulterà troppo zuccheroso.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial