I migliori 10 rum commerciali

Tra i distillati (superalcolici) più conosciuti e bevuti al mondo ci sono certamente i rum, chiamati anche “ron” nell’america latina. Si tratta di una bevanda ottenuta dalla distillazione di succo di canna da zucchero (vergine nel caso dei rum agricoli) o melassa, quindi un sottoprodotto della canna da zucchero ottenuta dopo la produzione dello zucchero (nel caso dei rum tradizionali).

Come per gran parte dei prodotti alcolici e non, ci sono due macro aree, quella dei prodotti commerciali e quella dei pregiati, con questo post andremo ad elencare quelli che sono i migliori della prima categoria. Per rum commerciali non intendiamo necessariamente prodotti di basso livello ma tutti quei prodotti che hanno una ampia diffusione, cosa impossibile per distillati a tiratura limitatissima e dal costo superiore a 100 €. All’interno di questa categoria, però, crediamo sia d’obbligo una distinzione in base all’utilizzo dei rum, quelli da cocktail e quelli da degustazione.

I migliori rum per cocktail

Si tratta certamente dei più commerciali, più economici e i più venduti tra tutti i rum. Sono ingredienti più o meno protagonisti dei più celebri cocktail consumati tra i giovani di tutto il mondo. Si tratta per lo più di prodotti bianchi, poco o per niente invecchiati.

5 – Bacardi Gold

L’azienda nota in tutto il mondo per la sua produzione di rum, ha sede nelle Bermuda. Questo, in particolare, è un rum prodotto con l’intento dichiarato di ottenere un prodotto da cocktail, per un segmento giovane. Si tratta di uno dei miglior rum migliore industriale o tradizionale, quindi ottenuto dalla distillazione di melassa, in cui non vi è l’indicazione dell’invecchiamento. Il risultato è un prodotto molto rotondo, dolce, morbido, con aromi di vaniglia, mandorle tostate e note agrumate. All’assaggio è coerente, gentile, delicato e rotondo, dolce e vanigliato con ritorni di arancia, ovvio che non è il massimo della complessità, ma è un buono ed economico prodotto per creare ottimi cuba libre.

4 – Pampero Especial

Altro prodotto di ampissima diffusione tra i bar ed i locali di tutto il mondo. Pampero è un’azienda venezuelana il cui prodotto di punta è proprio l’Especial, un ron invecchiato per circa 2 anni in botti ex bourbon. Colore dorato, è un distillato vivace dai sentori dolci, in bocca è morbido e lineare. Ideale se mixato da capaci barman per la creazione di cocktail alcolici.

3 – Havana Club Añejo 3 year old

Rum (industriale) caraibico nato per essere l’ingrediente principale prediletto per realizzare grandi Mojito. Soli 3 anni l’invecchiamento dichiarato per questo ron cubano, dal colore paglierino trasparente, è dolce al naso con ricordi di frutta stramatura. In bocca vaniglia e cioccolato sono i sentori più evidenti, equilibrato. 40% la gradazione alcolica.

2 – Matusalem 7 anni

Distilleria cubana attiva sin dal 1872. Risultato di un blend di rum da melassa, invecchiati per 7 anni. Acquistabile per circa 15 euro è un prodotto dai pochi fronzoli, diretto e deciso, intenso e pulito con ritorni di dolce frutta gialla e ritorni agrumati. Ingrediente indispensabile per la preparazione di grandi Cuba Libre.

1- Monte Cristo Añejo Superior

La nostra preferenza per rum da cocktail cade su questo distillato della Repubblica Dominicana, unico rum agricolo della lista, prodotto da puro succo di canna da zucchero. Dal colore giallo dorato, il Monte Cristo Añejo Superior al naso è decisamente più complesso dei precedenti grazie alla materia prima e all’invecchiamento di ben 7 anni. Dolce evoca aromi di pasticceria e di vaniglia, oltre a sentori di spezie quali cuoio e tabacco dolce. In bocca è ricco, sfaccettato e pieno. Tutta un’altra storia.

I rum migliori (commerciali) da degustazione

Veniamo alla classifica dei rum da degustazione, ovvero quelli che possono esser gustati da soli o in compagnia di un buon cioccolato e che usarli per realizzare cocktail sarebbe un vero e proprio spreco perchè rispetto a quelli analizzati prima, sono di tutt’altro livello, sebbene si tratti pur sempre di rum commerciali. Quella che segue è la nostra personalissima idea dei migliori distillati a base di canna da zucchero ad ampia diffusione acquistabili per meno di 100 €.

5 – El Dorado 12 year old

Ottenuto da un blend di differenti rum prodotti in Sud America e posti ad invecchiare in vecchie botti di legno di quercia che hanno precedentemente ospitato bourbon. L’azienda ha sede in Guyana, ex colonia inglese ai confini con il Venezuela. Profumi fruttati e speziati, dolci e mielosi. All’assaggio è evidente sia di un’altra categoria rispetto ai prodotti menzionati sopra, è discretamente complesso, sapore ricco e deciso, coniuga molto bene i sentori di frutta gialla matura, cacao e vaniglia. Elegante e deciso il finale.

4 – Zacapa 23

Il più famoso rum del mondo. Zacapa è un’azienda del Guatemala e produce i suoi rum agricoli da puro succo di canna da zucchero, chiamato anche miele vergine. I rum sono invecchiati all’interno di una struttura chiamata “casa sopra le nuvole” ubicata a 2300 metri di altezza, qui secondo il metodo Solera avviene l’invecchiamento e il blending. Zacapa 23 è un rum ottenuto miscelando rum di diversi invecchiamenti tra cui anche rum pregiati invecchiati per 23 anni. Il prodotto che la master blender Lorena Vazquez ottiene è ambrato brillante, all’olfatto è discretamente complesso, aromi di frutta matura e fiori essiccati, sullo sfondo note di vaniglia e miele. In bocca è complesso, morbido, cremoso, con ritorni di legno e fichi essiccati. Prezzo medio intorno a 43-45 €

3 – Don Papa 7 anni

Don Papa è un rum delle Filippine relativamente giovane che si sta ritagliando una sempre più ampia fetta di mercato grazie alle sue indubbie qualità. Prodotto sull’isola di Negros dove il clima caldo e umido ed il ricco suolo vulcanico rendono ideale la coltivazione delle canne da zucchero grazie alle quali si ottiene questo splendido rum. Molto diverso rispetto alla stragrande maggioranza degli altri prodotti commerciali, Don Papa è spiccatamente aromatico, inebriante, dolce e profondo. Al gusto è dolce, delicato e sensuale. Avvolge il palato con ritorni di miele, vaniglia e frutta candita. Finale ricco e molto lungo. Rapporto qualità-prezzo straordinario.

2 – Diplomatico Reserva Exclusiva

Rum venezuelano ottenuto dalla miscela di oltre 50 rum differenti, il blend matura per oltre 10 anni in botti di legno di quercia, in seguito viene aggiunta una piccola percentuale di caramello che ne caratterizza gusto e olfatto. Al naso è etereo, profumi di frutta in confettura, miele e cannella. All’assaggio è ricco con note di caramello e frutta candita, cacao e noce moscata. Di ottima persistenza gusto-olfattiva. Prezzo vicino ai 45 €.

1 – Zacapa XO

Il primo della classifica dei migliori rum commerciali del mondo, non poteva che essere che Zacapa XO. Conosciutissimo in ogni angolo del globo, bevuto ed apprezzato da chiunque ami questi distillati caraibici. Nonostante il prezzo si avvicini alla soglia dei 100 € (si può acquistare per una cifra compresa tra i 70 € ed i 90 €), resta uno dei prodotti più venduti al mondo. Si ottiene miscelando rum invecchiati sino a 25 anni. L’invecchiamento secondo il metodo Solera avviene in Guatemala, ad una altitudine di 2300 metri, dove gli scambi di ossigeno sono più lenti, le botti utilizzate hanno precedentemente ospitato whisky o sherry. La master blender Lorena Vasquez assembla i rum inseguendo il gusto e gli aromi del “rum perfetto”. Zacapa XO è decisamente complesso sia al naso che al gusto, olfatto con bouquet aromatico variegato ed intrigante, frutta gialla stramatura, spezie dolci e cacao. L’assaggio è una esperienza che non lascia indifferenti. Intenso ed elegante, strutturato, ricco e deciso. Dal finale lungo giocato su toni di cioccolato e spezie nobili. Da accompagnare con un ottimo cioccolato fondente.

Se l’articolo ti è piaciuto, metti Like e condividilo sui social:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial