Qual è il significato di whisky single cask?

botti di whisky

I single malt sono spesso visti come la tipologia principale dei whisky scozzesi: in realtà sono più i single cask whisky che dovrebbero meritare la corona quali “re dei whisky”. 

Perché mentre i “semplici” single malt sono assemblati tra quelli contenuti in diverse botti, un single cask o single barrel che dir si voglia, viene imbottigliato prelevando il liquido da una sola botte

Cos’è un whisky single cask

Per realizzare un whisky single cask, una singola botte viene selezionata e imbottigliata dal magazzino di una distilleria. 

Poiché le botti si sviluppano in modo molto diverso a seconda della natura del legno, del periodo di riempimento e della posizione nel magazzino, ogni singola botte contiene un whisky unico.

Il numero di bottiglie riempite è spesso indicato sull’etichetta: si tratta di rilasci generalmente molto limitati.

Acquistare whisky online

Single Cask e Single Malt: quali sono le differenze?

Entrambi i tipi di whisky sono solitamente realizzati con malto d’orzo attraverso l’uso di alambicchi di rame. 

La differenza più importante sta nella selezione delle botti: per un single malt, diverse centinaia di barili di una distilleria vengono spesso combinati in un cosiddetto batch e miscelati insieme. 

L’obiettivo è un imbottigliamento con carattere e gusto uniformi per tutte le bottiglie prodotte.

Il single cask whisky, invece, è ottenuto da un solo barile. Ciò consente una maggiore varietà di gusto e profumi che inevitabilmente varia da un lotto all’altro, e ciò rende anche più difficile la scelta della botte “perfetta”.

Le botti singole, contengono sempre i whisky migliori?

Si potrebbe facilmente pensare che una sola botte debba essere superiore a un blend di tante botti in termini di gusto. 
Ma non è sempre così: non tutte le botti si sviluppano ugualmente bene durante gli anni di maturazione in magazzino. 

Il master distillers e il suo team identificano le botti contenenti i migliori whisky e li contrassegnano come candidate per whisky single cask per l’imbottigliamento successivo.

La preogativa è che la distilleria offra anche questo tipo di whisky – perché le botti singole portano con sè l’aura di un whisky per intenditori

E’ una nicchia piuttosto piccola e non tutte le distillerie vogliono esservi protagoniste.

whisky da singole botti distilleria King Car

Perchè gli intenditori adorano i whisky single cask

Un single malt può essere paragonato ad un’orchestra in cui molti strumenti e voci eseguono un lavoro insieme.

Se scegli un solo musicista da questa orchestra e lo lasci esibire da solo, nel nostro paragone, stai scegliendo un whisky da singolo barile. 

Ora dipende interamente da questo solista selezionato, incantarci con la sua arte: non possiamo sentire un violino o un sassofono in un’orchestra in maniera più precisa di quanto si possa fare ascoltandolo in un assolo.

Gli intenditori di whisky hanno spesso assaggiato una serie di imbottigliamenti originali di una distilleria sotto forma di single malt. 

Le botti singole aprono un grande campo con migliaia di varianti aggiuntive, tutte che seguono più o meno lo stile della distilleria, ma possono anche condurre il becitore su eccitanti percorsi secondari.

Leggi anche: Cos’è l’Irish whiskey e cosa lo differenzia dallo scotch whisky?

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial