I migliori panettoni al cioccolato del 2020

Anche quest’anno (per fortuna) il Natale è in arrivo.
Oltre che regali, ferie, lucine colorate, cesti natalizi, grandi abbuffate, cappotti e caminetto, il Natale significa (anche) panettone!

Per te, che sei arrivato su questa pagina, scommetto che il panettone tradizionale non ha un grande appeal, quello con l’uvetta e i canditi, fosse per te si potrebbe anche abolire…

Tu sei per il cioccolato sempre e comunque, se non c’è il cioccolato non è un dolce. Per te il cioccolato è l’essenza stessa del dessert. Che sia un panettone, una torta, un gelato, un budino, l’importante è che sia al cioccolato.

Ti capisco perfettamente, per questo ho deciso di aiutarti suggerendoti quelli che secondo me sono i migliori panettoni al cioccolato del 2020.

Una premessa doverosa

Parlando della categoria dei migliori panettoni, non posso che parlare solo di panettoni artigianali, non avrebbe senso inserire in questo elenco dei panettoni industriali che si trovano al supermercato.

Sebbene ve ne siano di “cioccolatosi”, la loro base di partenza, l’impasto del panettone, non è paragonabile per qualità a quello degli artigianali. Se vuoi approfondire l’argomento, leggi questo mio articolo sulla differenza tra i panettoni industriali e quelli artigianali.

Nero Sublime – Fiasconaro

Tra gli amanti del cioccolato, questo è uno dei panettoni più gettonati.

Di per sè il panettone Fiasconaro è una garanzia, una grande pasticceria siciliana che è riuscita a mantenere una altissima qualità pur non essendo più da tempo un piccolo laboratorio di pasticceria.

Il nero sublime è un panettone a lievitazione naturale al cui impasto sono stati aggiunte gocce di cioccolato fondente, ma è nella glassatura la sua caratteristica più importante per noi amanti del cioccolato.

Il “cappello”, infatti, è costituito da una doppia glassatura a base di confettura di fragoline e poi ricoperta con cioccolato fondente, poi impreziosito con pepite di cioccolato di Modica.

Se tutto ciò non fosse abbastanza “cioccolatoso”, nella confezione trovate anche un barattolo di cioccolato di Modica spalmabile per arricchire ogni fetta di panettone.

Panettone Nero Sublime Fiasconaro

Cioccolato bianco e Caffè – Tiri

Vincenzo Tiri è uno dei nomi più altisonanti nel mondo dei lievitati artigianali italiani di altissima qualità. Meno che quarantenne è riconosciuto come uno dei lievitisti di maggior talento d’Italia.

I suoi panettoni sono autentiche opere d’arte in cui ogni piccolissimo dettaglio, ogni aroma, ogni sapore, ogni sfumatura è studiata scientificamente.

Il panettone Tiri al cioccolato bianco e caffè è qualcosa di inimmaginabile. Strepitoso è dire poco. Ovvio che deve piacere l’aroma del caffè.
Fermo restando questo presupposto, non c’è scelta migliore che si possa fare. Non è un panettone esplosivo, questo è l’emblema dell’eleganza riportata nel mondo dei lievitati. Niente glassa, niente cioccolato fondente.

Un impasto da urlo a cui viene aggiunto del caffè espresso e dei “fiocchi” di cioccolato bianco che esplode in bocca in una scioglievole dolcezza al profumo di caffè. L’impasto è soffice come una nuvola, umido al punto giusto tanto da rendere ogni morso “succoso”. Straordinario è dire poco.

panettone cioccolato bianco e caffè Tiri

Cioccolato e Lampone – Morandin

La pasticceria Morandin si trova a Saint-Vincent, è qui che i suoi capolavori prendono vita e vendono spediti e apprezzati in tutta Europa.

Mauro Morandin è un maestro pasticcere di fama internazionale, celebre in particolar modo per la produzione di lievitati e canditi artigianali.
I suoi panettoni sono focalizzati sulla qualità delle materie prime utilizzate e sulla lenta lavorazione. Nessun eccesso, nessun abbinamento “esagerato”.

Il suo panettone cioccolato e crema di lamponi è una accoppiata che gioca sulla acidità e sulla freschezza del lampone che equilibria i caldi toni del cioccolato. Semplice e squisito.

Cioccolato al Rum – De Vivo

Si chiama Panchocorhum ed è il panettone artigianale al cioccolato al rum della pasticceria De Vivo di Pompei.

Non aspettatevi solo una “semplice” copertura al cioccolato. All’impasto viene aggiunto il cacao, dopo la cottura del panettone, questo viene riempito con una ganache al cioccolato fondente monorigine e rum giamaicano. Il panettone viene poi glassato al cioccolato fondente e ricoperto con “monetine” di cioccolato croccante.

panettone De Vivo al cioccolato al rum

Gianduia – Olivieri 1882

La pasticceria Olivieri ha una storia che risale al 1882, entra di diritto nell’olimpo dei grandi lievitati italiani grazie a svariati riconoscimenti da parte di esperti e giurie di competizioni di settore.

Il suo panettone Gianduia è uno dei più golosi della nostra selezione, anche se apparentemente potrebbe non essere uno dei più “appetibili” perchè privo di glassa.

Il suo impasto è frutto di una doppia lievitazione lunga ben 48 ore, questo è stato arricchito con pasta di nocciola delle Langhe, cacao e perle di cioccolato fondente 55% Valrhona. Eccezzionalmente buono ed estremamente elegante.

Rocher – Calciano

La pasticceria Calciano di Tricarico, in provincia di Matera, è un brand emergente che nel giro di pochissimi anni ha saputo ritagliarsi un posto nell’olimpo dei migliori panettoni artigianali italiani. Premiata in svariati concorsi e da diverse testate specializzate per i suoi lievitati.

Rocher è il suo panettone cioccolato e pera a lievitazione naturale. Soffice, umido, e con il classico abbinamento cioccolato fondente e pera williams. L’aspetto più goloso è certamente la glassa rocher, realizzata con cioccolato fondente Domori e granella di nocciole. La croccantezza della copertura si sposa perfettamente con l’impasto sofficissimo. Sublime.

panettone rocher cioccolato e pere calciano

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial