10 curiosità sul whisky che probabilmente non conosci

Se sei un appassionato del mondo dei whisky, sarai certamente incuriosità da alcune delle più strane e poco conosciute curiosità legate agli scotch whisky, iniziamo subito!

bicchiere di whisky con ghiaccio

La torba millenaria

La torba utilizzata per essiccare l’orzo e conferire questo caratteristico aroma affumicato ad alcuni dei tuoi whisky preferiti aveva probabilmente tra i 1000 ei 5000 anni. 
Sì, le torbiere crescono solo di circa 1 mm ogni anno… Il whisky è un prodotto costruito con taaanta pazienza!

Gli alambicchi più alti della Scozia

Sono di Glenmorangie gli alambicchi più alti di tutta la Scozia, alti quanto una giraffa adulta!

Il cocktail whisky più chic del mondo

Avresti potuto sorseggiarlo al bar del Burj Al Arab Skyview di Dubai – nessuna creazione stravagante di un pazzo barman barbuto, in realtà era una semplice Manhattan realizzato con un Macallan di 55 anni

5700 € ben spesi, la miscela elegante è stata mescolata con un bastone di quercia molto speciale, ricavato da una botte di MacallanEra anche servito con ghiaccio ottenuto dalla stessa acqua utilizzata per produrre The Macallan. Purtroppo, c’erano solo 10 di questi cocktail e sono stati tutti ordinati tra il 16 aprile e il 15 dicembre 2008. Peccato!

Whisky più diffusi

Ancora oggi il 90% dei whisky venduti nel mondo sono miscelati, ovvero blended whisky

Il gatto più “prolifico”

Towser (1963-1987) è stato il gatto più famoso delle distillerie, avendo guadagnato la sua reputazione uccidendo ben 28.899 topi… Ha anche ottenuto una menzione nel famoso Guinness dei primati per la sua carriera così prolifica, riconosciuto ufficialmente come il “miglior gatto del mondo”. Ha vissuto per 24 anni presso la distilleria Glenturret in Scozia.

Acquistare whisky online

Single malt, una tendenza moderna

I single malt sono in realtà un successo commerciale piuttosto moderno poiché fino agli anni ’60 la maggior parte dei single malt servivano a produrre blended whisky (apprezzato per la sua consistenza). 

Glenfiddich è stato probabilmente il primo single malt ad essere venduto come tale ed è diventato popolare in tutto il mondo, poiché è stato anche il primo ad essere venduto nei negozi al dettaglio degli aeroporti.

Lo scotch whisky determinante per il successo del whisky giapponese

Masataka Taketsuru (considerato il padre fondatore del whisky giapponese) andò fino in Scozia per imparare diverse cose sull’arte di produrre whisky (completando un laurea in Chimica Organica presso l’università di Glasgow e maturando esperienza presso le distillerie Longmorn e Hazelburn, tra le altre) e replicò alcune tecniche in Giappone quando fondò la sua distilleria, Nikka (aggiungendo, ovviamente, il suo tocco giapponese!).

Il mercato più grande al mondo per gli scotch è francese

Qualcuno potrebbe non crederci, eppure in realtà, in Francia si vende più Scotch Whisky in un solo mese che Cognac in un anno intero.

Leggi anche: 10 motivi per cui dovresti guardare oltre il tuo whisky preferito

Uno tra i prodotti più tassati al mondo

Circa l’80% del prezzo di una bottiglia di whisky è in realtà tasse. Gli organismi ufficiali e i produttori sono in una lotta costante per ridurre il monte delle tasse.

L’investimento più profittevole degli ultimi anni

Molto meglio di oro e vino, il whisky da investimento ha performato molto bene negli ultimi anni. Il brand più gettonato nelle aste da investimento resta Macallan, seguito da Ardbeg e Bruichladdich.

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial