Glenfiddich

Glenfiddich: i whisky single malt più venduti al mondo

Glenfiddich è la distilleria e il marchio di whisky più famoso al mondo. La distilleria si trova alla periferia della città di Dufftown, nella regione di Speyside. Il nome deriva dalla valle del Glen Fiddich dove si trova e significa "valle dei cervi" in gaelico. Questo spiega l'origine del famoso logo del cervo di Glenfiddich. L'acqua necessaria per la produzione viene prelevata dalle sorgenti di Robbie Dhu che sfociano nel fiume Fiddich. Il sito è diventato enorme per soddisfare la domanda mondiale del loro scotch whisky. Ha una capacità di 10 milioni di litri all'anno rendendola la più grande distilleria della Scozia e ha una sbalorditiva capacità produttiva con 29 alambicchi, 45 magazzini per la maturazione e un proprio centro di produzione rame e imbottigliamento. Gran parte del dominio mondiale di Glenfiddich sul mercato del single malt è dovuto alla loro innovazione.

Glenfiddich fu la prima distilleria a portare costantemente whisky single malt sul mercato internazionale nei primi anni '60, il primo single malt ad essere venduto in un negozio di articoli da viaggio in un aeroporto nel 1963, il primo ad aprire un centro visitatori al pubblico nel 1969 e il primo single malt a vendere oltre 500.000 casse di whisky in un anno solare. Dopo i primi successi, altre distillerie seguirono le strategie di Glenfiddich. Ora Glenfiddich è venduto in quasi 200 paesi e rappresenta quasi il 35% di tutte le vendite di single malt nel mondo. Dopo i primi successi, altre distillerie seguirono le strategie di Glenfiddich. Ora Glenfiddich è venduto in quasi 200 paesi e rappresenta quasi il 35% di tutte le vendite di single malt nel mondo.

Glenfiddich è una delle tre distillerie di whisky di proprietà di William Grant che si trovano in una zona relativamente vicina l'una all'altra a nord di Dufftown, il cuore spirituale dello Speyside. Le altre due sono Mortlach e The Balvenie.

Glenfiddich è stata la prima distilleria con un centro visitatori, che riceve 125.000 visitatori l'anno e ha subito una ricostruzione di 1,7 milioni di sterline nel 2005. Famoso nel mondo, Glenfiddich è il whisky single malt più venduto a livello globale. Dopo la fine della seconda guerra mondiale e il conseguente aumento della domanda di whisky, Glenfiddich era un marchio relativamente piccolo e si trovava di fronte a una forte concorrenza da parte dei marchi di scotch blended che detenevano un vero e proprio monopolio sul mercato.

Piuttosto che competere direttamente, la distilleria di Glenfiddich si concentrò sulle vendite di single malt e nel 1963 divenne il primo whisky scozzese ad essere commercializzato come tale, volando con orgoglio di fronte ai critici. Ad oggi la gamma è ampia e comprende diverse finiture in botte, una delle più importanti caratteristiche per i whisky Glenfiddich è senz'altro quella di un prodotto non torbato, senza alcun sentore di fumo.