Whisky Irlandese

Vendita online Irish Whiskey a prezzi scontati

In questa categoria trovi la nostra   selezione di whisky irlandesi delle migliori distillerie d'Irlanda in vendita a prezzi vantaggiosi. Scopri come è semplice, veloce e sicuro acquistare sul nostro shop online. Migliaia di clienti lo hanno già fatto.

Scegli il tuo whisky irlandese in offerta

Visualizzati 1-6 su 6 articoli

Il whiskey irlandese è una delle più importanti tipologie di whisky al mondo. 

Molto spesso è distillato tre volte da orzo non maltato che viene tipicamente miscelato con whisky di cereali, sebbene ci siano anche single malt. 

Prodotto interamente in Irlanda, è uno dei preferiti in tutto il mondo, specialmente nel Regno Unito e negli Stati Uniti, grazie alla sua eccezionale scorrevolezza. 
Le vendite di whisky irlandesi sono in crescita, così come i marchi disponibili.

Differenze tra whisky irlandese e scozzese

Il whisky irlandese e il whisky scozzese sono gli stili più antichi del distillato di cereali. Quale sia stato creato per primo è oggetto di dibattito storico. 

La differenza più evidente è che il whiskey irlandese è sempre scritto con la “e” nella parola “whisky”; scotch usa sempre l’ortografia “whisky “.

In termini di produzione, i due stili hanno pratiche abituali che generalmente caratterizzano lo stile. 

Tuttavia, ci sono whisky che prendono in prestito pratiche dell’altro, il che può creare confusione. In generale, entrambi sono fermentati con l’orzo – lo scotch è spesso maltato e il whisky irlandese in gran parte non maltato – e il whisky miscelato di entrambi può includere whisky di grano. 

Il whisky irlandese è tipicamente distillato tre volte mentre lo scotch viene spesso distillato solo due volte. Entrambi gli stili includono whisky blended e single malt, anche se lo scotch è più famoso per quest’ultimo. 

È la torbosa fumosità dello scotch e la morbidezza del whisky irlandese che contraddistinguono tipicamente i due. 

Il problema è che ci sono whisky irlandesi torbati e bidistillati, nonché whisky scozzesi non torbati a tripla distillazione.

Come è fatto il whiskey irlandese?

Il whiskey irlandese è una delle forme di whisky più popolari al mondo. Le regole per la produzione del whisky irlandese risalgono al 1880. Ci sono due componenti principali dell’Irish Whiskey Act del 1950:

Il whisky irlandese deve essere distillato in Irlanda da un mosto di malto e cereali.

Il pot still whiskey irlandese può essere distillato solo in alambicchi ubicati in Irlanda da un mosto di cereali normalmente coltivati ​​in Irlanda.

Il whisky irlandese è tipicamente distillato dall’orzo non maltato, anche se alcuni possono includere l’orzo maltato. 

I forni chiusi vengono utilizzati per essiccare il malto in modo che sia esposto solo all’aria calda e non al fumo, come invece accade con gli scotch torbati

La fermentazione può includere enzimi aggiuntivi per preparare gli amidi per la conversione in alcol. Dopodiché, viene distillato tre volte in alambicchi di rame: alcuni, in particolare i whisky di cereali, utilizzano alambicchi a colonna continua.

Secondo la legge irlandese, tutti i whisky devono essere invecchiati un minimo di tre anni in botti. Possono essere nuove o usate in precedenza e spesso una volta ospitavano sherry, bourbon o rum. 

La maggior parte sono whisky miscelati che includono whisky di cereali dopo la barilatura. I whisky single malt si trovano nella gamma premium. 

I whisky irlandesi sono tipicamente imbottigliati al 40% di alcol o leggermente superiore.

Molti dei whisky irlandesi di oggi stanno sfidando queste norme di produzione, introducendo torba, vari cereali e sperimentando diversi tipi di botti di legno.

Che sapore ha l’irish whiskey?

Il whisky irlandese ha un profilo aromatico distinto che può essere generalmente descritto come leggero e fruttato con evidenti note di cereali. 

L’invecchiamento conferisce anche quel caratteristico rovere e caramello del whisky.

Tipologie di whiskey irlandese

Whiskey irlandese blended: le miscele rappresentano il 90 percento di tutta la produzione di whisky irlandese.

Whiskey irlandese single malt: prodotto con orzo maltato al 100%, questo whisky è prodotto da una singola distilleria in un alambicco.

Single Pot Still Whiskey: precedentemente chiamato “pure pot still”, questo whisky è una miscela di orzo maltato e non maltato distillato in un alambicco. È uno stile di whisky unico in Irlanda.

Whiskey irlandese di cereali: Uno stile particolarmente leggero a base di mais o grano, il whisky di cereali viene prodotto in alambicchi a colonna piuttosto che negli alambicchi spesso preferiti d’Irlanda.

Single Grain Irish Whiskey: questo stile ha le stesse caratteristiche del whisky di cereali, tranne per il fatto che il distillato viene realizzato in una singola distilleria.

Come si beve il whiskey irlandese?

Grazie alla sua morbidezza e alla sua bevibilità superiore, il whiskey irlandese può essere servito come preferisci. 

Molte persone lo apprezzano liscio o con ghiaccio. Tuttavia, è anche versatile per quasi tutti gli stili di cocktail, dai martini fantasiosi ai semplici highball di soda, ovviamente è brillante con il caffè, famosissima è la preparazione dell’irish cream… 

Con una buona bottiglia di whisky irlandese nel tuo bar, le possibilità sono infinite.

Product added to wishlist
Product added to compare.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy