Nel nostro glossario troverai tutti (o quasi) i termini relativi al mondo del whisky, e le rispettive brevi definizioni.

A

ABV  Alcol in volume (percentuale)

ACCISA Imposta governativa imposta sulle bevande alcoliche

ALAMBICCO A COLONNA Tipo di alambicco utilizzato per i whisky di grano.¬†Capace di distillare continuamente riscaldando il liquido.¬†Molto efficiente e pu√≤ distillare fino al 96% in un singolo batch, rispetto a un pot still che fa solo circa il 25 ‚Äď 30% alla volta

AGE STATEMENT Anni di maturazione‚Ä®

AMERICAN OAK¬† bianca o Quercus Alba‚ÄĒlegno a crescita rapida con alto contenuto di vanillina comunemente usato per la maturazione del whisky

ANGEL'S SHARE Whisky perso per evaporazione, normalmente circa il 2% all'anno

B

BARILE (botte)  Grande recipiente di quercia utilizzato per conservare lo spirito in stagionatura

BLENDED L'atto di miscelare un liquido con un altro. Ampiamente utilizzato per produrre tutti i whisky tranne le botti singole. Molto importante nel conferire varie caratteristiche desiderabili al prodotto finale

BLENDED MALT¬† Miscela di whisky di malto provenienti da pi√Ļ due o pi√Ļ distillerie

BLENDED WHISKY Una miscela di whisky. Tipicamente 40% malto 60% cereali

BOURBON Un tipo di whisky americano ottenuto da un minimo del 51% di mais, distillato a non pi√Ļ dell'80% di alcol e maturato in nuove botti di rovere americano carbonizzato a non pi√Ļ del 62,5% di alcol

BREWING Il processo di aggiunta del lievito al mosto e fermentando questo in Wash

BUTT 477,3 litri (105 galloni) botte di Sherry - circa il doppio di una botte

C

CASK STRENGHT whisky imbottigliato a forza di botte, senza diluizioni, tipicamente tra 55 - 70% di alcool

CASK FINISH  La pratica, nella maturazione, di trasferire whisky in un'altra botte al fine di catturare alcune delle caratteristiche della botte. Es. Finitura porto o sherry.

CARBONIZZAZIONE Bruciare l'interno di un barile per "attivare" il legno. Il salmerino funge da filtro e conferisce aromi al liquido

CODA Fine del secondo ciclo di distillazione. Costituito principalmente da componenti tossiche e altamente sgradevoli

CORPO Sensazione in bocca di un whisky

CONDENSAZIONE Cambiamento dello stato fisico della materia da gas a liquido

CONDENSATORE A CONCHIGLIA Il metodo pi√Ļ diffuso per condensare i vapori alcolici.¬†√ą un tubo di rame circondato da piccoli tubi di rame che vengono alimentati con acqua fresca.

CONGENERI Sostanza prodotta durante la fermentazione delle bevande alcoliche che si dice fornisca la maggior parte delle caratteristiche gustative presenti nel whisky

CUORE  Parte centrale altamente desiderabile della seconda distillazione. Contiene etanolo dolce, perfetto per la botte di whisky

D

DISTILLAZIONE Processo fisico di separazione dell'alcool e degli aromi dall'acqua nel lavaggio

E

EQUILIBRIO Composizione complessiva di un whisky. Quanto bene i sapori si mescolano e si completano a vicenda

ENZIMI Grandi molecole biologiche responsabili dei migliaia di processi metabolici che sostengono la vita. Il malto aumenta l'incidenza degli enzimi che convertono l'amido in zucchero fermentescibile

ESTERI Aromi fruttati e floreali

EVAPORAZIONE Modifica dello stato fisico della materia da liquido a gas

F

FERMENTAZIONE Un processo metabolico in cui il lievito, un organismo vivente, si nutre di zucchero creando acidi, gas e/o alcol come sottoprodotti

FINITURA Retrogusto di un whisky, misurato in lunghezza, pi√Ļ lungo √®, meglio √®, a patto che sia in effetti un bel assaggio

FILTRAZIONE A FREDDO Una forma di filtrazione utilizzata per abbassare la gradazione alcolica abbassando la temperatura del liquido tra -10 e 4 gradi Celsius e forzando il liquido attraverso un filtro fine.¬†Un ‚Äúmale‚ÄĚ necessario per produrre enormi volumi, ma disprezzato da molti perch√© priva il whisky della sua viscosit√† e colore, rendendo quindi necessaria l‚Äôaggiunta di caramello.

FENOLI Aromi torbosi e affumicati noti anche come acido carbolico. Rappresenta la presenza chimica di torba nel whisky.

FUSTI botti di rovere utilizzati per la maturazione

G

GRAIN WHISKY Whisky ottenuto da orzo (maltato o non maltato), frumento, mais o segale e distillato in un alambicco a colonna

GRIST Farina prodotta dalla macinazione fine del malto d'orzo per produrre mosto

H

HOGSHEAD botte da 238,7 litri (52,5 galloni)‚Ä®

M

MAIS Un cereale utilizzato nella produzione del¬†whisky¬†.¬†Molto diffuso in America dove costituisce la base del Bourbon.¬†Di tutti i cereali, il mais produce il pi√Ļ alto livello di alcol.

MALTO VERDE Orzo germinato che deve ancora essere essiccato

MALTO TORBATO Malto d'orzo che ha un forte sapore di fumo di torba

MALT WHISKY Whisky a base di malto d'orzo e acqua, distillato in alambicco, maturato in botti di rovere.

MASHING Il processo di preparazione del malto per la produzione della birra. Implica la macinazione del malto in grist e la macerazione del grist per formare il mosto

MATURAZIONE il whisky viene lasciato un minimo di tre anni ma di solito tra gli 8 e i 25 anni in botti di legno per maturare

N

NAS No Age Statement (senza dichiarazione di età)

NASO Si riferisce sia all'odore di una whisky e all'atto di annusare un whisky

O

ORZO Cereali utilizzati nella produzione di whisky

OVERPROOF Gradazione alcolica superiore al 46%

P

PRIMO RIEMPIMENTO Una botte che viene utilizzata per la prima volta per la maturazione del whisky. Sarebbe stato utilizzato in un'industria diversa per contenere un altro liquido in precedenza, ad esempio sherry, porto o bourbon. Queste botti conferiscono allo spirito un sapore molto forte perché c'è ancora un po' del liquido precedente impregnato nel legno. L'effetto della botte sull'acquavite diminuisce ogni volta che viene utilizzato poiché nel legno è presente sempre meno liquido originale.

PALATO Si riferisce al gusto di un whisky

PPM  Parti per milione. Usato per annotare il contenuto fenolico di una sostanza (parti fenoliche per milione).

POT STILL Un tipo tradizionale di alambicco utilizzato per il whisky di malto e alcuni whisky americani. Realizzato in rame e in grado di eseguire solo lotti singoli alla volta anziché un alambicco continuo. Basato sull'alambicco dell'alambicco, creato dall'alchimista arabo Jabiibn Hayyan nell'VIII secolo Sistema americano di
prova di misurazione AV

PURE MALT Un'altra parola per whisky di malto miscelato o tino.

PURE POT STILL Una varietà di whisky irlandese che si riferisce al whisky, come suggerisce il nome, che viene distillato in un alambicco e non viene miscelato. Si usa a malapena, sia maltato che non maltato.

Q

QUAICH Bicchiere tradizionale

QUERCIA EUROPEA
Tipo 1. Quercus Robur anche conosciuta come Quercia Peduncolata. Ampiamente usato per brandy e sherry, a crescita rapida e ad alto contenuto di tannini
Tipo 2. Quercus Petraea o quercia sessile.¬†Crescita pi√Ļ lenta rispetto a Quercus Robur, con tannini pi√Ļ fini e alto contenuto di vanillina.

R

REFILL Si riferisce a botti che sono state utilizzate pi√Ļ volte per maturare whisky e non conferiscono pi√Ļ carattere allo spirito

REGIONI Si riferisce a un'area geografica in cui viene prodotto il whisk(e)y. Ogni regione impartisce le sue influenze uniche sul suo whisky

ROVERE VERGINE Quercia che non è stata ancora utilizzata per maturare bevanda alcolica. Sebbene sia usato raramente per lo Scotch, tutto il Bourbon deve essere maturato in rovere vergine

RYE A grano utilizzato nella produzione di whisky (e)y. Molto popolare in America e si dice porti personaggi piccanti

S

SCOTCH Whisky prodotto in Scozia

SINGLE MALT Malt whisky di un'unica distilleria che non è stato miscelato con whisky di un'altra distilleria

SMSW Single Malt Scotch Whisky

SOLERA Un processo per l'invecchiamento dei liquidi mediante miscelazione frazionata.¬†In pratica la botte pi√Ļ vecchia viene in parte svuotata per l'imbottigliamento e rabboccata con il liquido della seconda botte pi√Ļ vecchia.¬†Questo processo continua fino alla prima botte che √® piena di nuovo spirito.¬†Alla fine, ogni barile diventa una miscela di bevande alcoliche

SPIRIT Distillati di varie età con un grado alcolico superiore al 20%

SPIRIT CARAMEL (E150) Liquido insapore utilizzato per colorare il whisky, conferendogli un aspetto pi√Ļ antico.¬†Popolare con i whisky che sono stati filtrati a freddo

STRAIGHT BBOURBON Termine americano che si riferisce al bourbon invecchiato per almeno due anni e distillato a non pi√Ļ dell'80% ABV

STRAIGHT RYE Come sopra, ma questa volta √® un whisky ottenuto da almeno il 51% di segale, distillato a non pi√Ļ dell'80% di gradazione alcolica e invecchiato per almeno due anni

T

TORBA Un accumulo di vegetazione parzialmente in decomposizione formato nelle zone umide e utilizzato tradizionalmente come combustibile. Utilizzato nel whisky come parte del processo di essiccazione in forno nel malto per conferire caratteristiche affumicate al malto che successivamente escono nel whisky. Islay è ben noto per il suo whisky pesantemente torbato.

TUMBLER Una tipologia di bicchiere

TERROIR Un termine del vino usato per descrivere l'effetto combinato che la posizione di una regione (clima, topografia, aspetto, altitudine ecc.) ha sul vino. Lo stesso vale per il whisky.

V

VATTING Blend di diversi whisky
VATTED MALT Una miscela di single¬†malt¬†da due o pi√Ļ distillerie

W

WASH Una birra rudimentale prodotta dalla fermentazione dei chicchi di cereali. Un liquido può essere distillato solo se contiene alcol, quindi la produzione di birra è la prima fase nella produzione di whisk(e)y

Y

YO Years Old (Anni di invecchiamento)

Product added to wishlist
Product added to compare.