Calciano

La storia della pasticceria Calciano di Tricarico in provincia di Matera ha inizio nel 1985 quando il papà di Rocco ed Ezio, appena ventenne, rileva il panificio in cui vi lavora da dipendente da circa cinque anni. Insieme a sua moglie, all'epoca fidanzata, porta avanti con dedizione l'attività con una produzione limitata alle esigenze di paese. Pane, focacce, taralli, friselle e poco altro.

L'avvento dei figli nell'attività di famiglia porta una sferzata di nuove energie, voglia di fare ed emergere, tanto che iniziano sperimentazioni e test su prodotti di pasticceria e con il passare del tempo il focus viene portato su panettoni e colombe rigorosamente artigianali, la volontà è quella di realizzare lievitati di livello eccelso in grado di competere con i nomi più blasonati.

Con il passare del tempo i lievitati della pasticceria Calciano prendono sempre più piede e raccolgono sempre maggiori consensi fuori dai confini regionali, arrivando a ritagliarsi un posto nell'olimpo dei lievitisti italiani e facendo incetta di premi e menzioni speciali tra le riviste di settore e durante manifestazioni specializzate.

Panettone e colomba artigianale Calciano

Al pari dei più grandi nomi della pasticceria italiana, i fratelli Calciano producono panettoni e colombe artigianali di qualità straordinaria, il cui unico filo conduttore è la qualità assoluta, senza nessuna scorciatoia. Lievito madre naturale rinfrescato 4 volte al giorno, lunghi tempi di lievitazione, materie prime d'eccellenza, sapienza e tanto amore per questo lavoro.