Firriato

Firriato è ormai una delle più importanti realtà tra i vini siciliani, con i suoi 4.000.000 di bottiglie prodotte ogni anno. Noi di Sapori dei Sassi abbiamo scelto di selezionare solo i cru di questa azienda, ovvero la linea più importante prodotta da Firriato.

Azienda a conduzione familiare capitanata da Vinzia e Salvatore Di Gaetano, imprenditori che non mancano di spiccata personalità. La loro immagine ed il loro attivo protagonismo rappresentano uno dei fattori che hanno contribuito al rinascimento enologico della Sicilia. Firriato è oggi una grande azienda siciliana che ha raggiunto importanti volumi ed un valore qualitativo medio molto alto.

Numeri enormi, circa 4,5 milioni di bottiglie prodotte ogni anno, mantenendo un legame forte con la terra d'appartenenza. Dalla valle del trapanese all'Etna, passando per le isole Egadi, Firriato sembra non voler porre limiti alla produzione di vini che valorizzano l'intera regione. In quest'ottica non possiamo che salutare con piacere la reintroduzione della vitis vinifera, dopo la scomparsa avvenuta nei primi del Novecento, nell'isola di Favignana; cinque ettari vitati ad alberello su terreni arenari, con rocce affioranti di tufo e sabbia rossa. Che si parli di vitigni autoctoni o internazionali, la cura espressa in vigna e in cantina è testimoniata al meglio: L'ecrù si conferma al vertice di una gamma che, dal Ribeca al Camelot dall'Harmonium al Cavanera, sfoggia una sequenza di vini dal livello indiscutibile.