Vendita online whisky fruttati e sherried a prezzi scontati

In questa categoria trovi la nostra vasta selezione di whisky fruttati e allo sherry delle migliori distillerie in vendita a prezzi vantaggiosi. Scopri come è semplice, veloce e sicuro acquistare whisky sul nostro shop online. Migliaia di clienti lo hanno già fatto.

Ecco una selezione di whisky fruttati e allo sherry in offerta

Eccoci a parlare di whisky fruttati, aromatizzati e pesantemente forgiati dallo sherry.

L’invecchiamento del whisky scozzese in botti che hanno precedentemente contenuto sherry spagnolo ha una lunga tradizione. E non a caso: le botti in cui è stato maturato lo sherry Pedro Ximénez o Oloroso apportano molti aromi fruttati e speziati al single malt. Il risultato è un gusto più complesso.

Dire soltanto “sherry” è decisamente generico, in realtà, a seconda della varietà, i vini fortificati di Jerez possono portare aromi molto diversi ai single malt scozzesi attraverso la botte. Gli sherry Oloroso sono piuttosto secchi e corposi, spesso aggiungono note speziate ai single malt. Gli sherry Pedro Ximénez, invece, brillano di sapori dolci e rigogliosi e possono aggiungere sfumature di frutta secca al whisky.

Perchè 9 (+1)? Perchè abbiamo selezionato 9 scotch whisky alla portata di tutti, nessuno di questo costa più di 100 euro. Il decimo whisky che abbiamo inserito in questo articolo, è invece, un prodotto unico, rarissimo e molto costoso, un whisky da facoltosi collezionisti, destinato ad aumentare il suo valore nel tempo.

Curiosità sui whisky sherry cask

Quali tipi di whisky aromatizzati allo sherry esistono?

Esistono diversi approcci per la conservazione dei single malt in botti di sherry, che portano a risultati diversi:

I whisky Sherry Cask maturano al 100% in botti precedentemente riempite con vino spagnolo Jerez. Il single malt finale è quindi composto da diverse botti di sherry.

I whisky finiti in botti di sherry solitamente maturano in botti americane ex-bourbon e vengono poi travasati in botti di sherry per alcuni mesi o anni, ultimando così la loro maturazione in botti ex sherry.

I single malt maturati in parallelo vengono conservati in una miscela di barili (solitamente botti ex-bourbon e botti di sherry) per l’intero periodo di maturazione e vengono assemblati insieme solo alla fine.

Quali tipologie di sherry vengono usati per la maturazione del whisky?

Ogni tipo di sherry ha le sue caratteristiche che vengono conferite al whisky maturato nelle botti che hanno contenuto il vino. Ogni intenditore di whisky dovrebbe conoscere questi tipi di sherry:

Oloroso: Questo sherry nasce dall’uva bianca Palomino Fino in un processo ossidativo. Gli sherry Oloroso sono tipicamente corposi, saporiti e asciutti.

Pedro Ximénez: questo sherry è ottenuto dal vitigno Pedro Ximénez. Questi sherry sono dolci e ricchi di gusto. I sapori comuni sono l’uvetta e la frutta secca.

Amontillado: anche questi sherry sono fatti con l’uva palomino. Maturano prima biologicamente, poi ossidativamente. I sapori sono spesso forti, speziati e legnosi.

Non tutte le botti di sherry sono ex-sherry…

Anche se le descrizioni delle distillerie di whisky scozzesi si riferiscono spesso a botti ex sherry: in realtà la maggior parte delle botti non sono vecchie botti di sherry che sono state utilizzate nelle bodegas per molti decenni.

Piuttosto, le botti di sherry sono specificamente realizzate secondo le specifiche dei produttori di whisky e riempite con vino Jerez solo per alcuni mesi.

Uno dei motivi è che lo sherry non ha più lo stesso appeal di prima. Non si consuma abbastanza sherry perché ci sia abbastanza disponibilità di barili. Questo è il motivo per cui molte bodegas spagnole sono passate all’attività redditizia di produrre semplicemente botti di sherry per le distillerie di whisky scozzesi.

Product added to wishlist
Product added to compare.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy