Poli

La storia delle Distillerie Poli viene da molto lontano, fondata nel 1898 a Schiavon, vicino Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza da Giobatta Poli che all'epoca girava con una mini distilleria montata su un carretto, girando casa per casa e distillando le vinacce. Tramandata di padre in figlio, sino ai pronipoti del fondatore che oggi dirigono abilmente l'azienda.

Jacopo Poli insieme al fratello Andrea e alla sorella Barbara producono grappe, distillati di frutta e gin di eccellente qualità, tanto da esser riconosciuti come una delle migliori distillerie italiane.

Sebbene i numeri e le referenze prodotte sono cresciute esponenzialmente negli anni, grazie all'apprezzamento dei consumatori, Poli ha mantenuto l'artigianalità della lavorazione, segreto del loro successo insieme alla qualità delle materie prime ed ovviamente all'esperienza nella distillazione lunga più di un secolo.

La distilleria Poli possiede uno degli ultimi alambicchi discontinui in rame alimentato a vapore, con diverse piccole caldaie alimentate con le migliori vinacce fresche provenienti dalle zone limitrofe, il resto è sapiente manualità e passione.