Teeling

La storia e lo stile della distilleria Teeling

Mentre la Teeling Distillery di oggi è stata ufficialmente aperta nel 2015, la storia del marchio nel whiskey irlandese risale al 1782, quando un tizio di nome Walter Teeling ha aperto una distilleria nella zona di Liberties di Dublino. Avanti veloce al presente (senza dimenticare l'era in cui John Teeling possedeva la Cooley Distillery, prima di venderla a Beam nel 2011) e i Teelings sono di nuovo in prima linea nella distillazione irlandese.

Identificandosi come una distilleria "progressista", il team guidato da Jack Teeling, suo fratello Stephen e il mastro distillatore Alex Chasko, sono a capo della distilleria di whiskey irlandese. Dalle ricette del porter di Dublino "reimmaginate" e dalle tecniche di fermentazione proprietarie utilizzate per creare il lavaggio Teeling ai tre diversi alambicchi in funzione, il team spinge al massimo nella produzione di straordinari e innovativi whiskey irlandesi. Questo atteggiamento pionieristico è sottolineato dal fatto che un enorme 25% della produzione annuale è dedicata agli esperimenti sul whiskey.

La produzione Teeling

Il whisky di malto è stato prodotto su due alambicchi di tipo scozzese. Ora distillano nella loro nuova struttura a Dublino. L'edificio si trova dove sorgeva il vecchio Newmarket. La piazza Newmarket era solita commerciare tutti i cereali e i malti della regione di Dublino. Questo è il motivo per cui la maggior parte delle distillerie di Dublino si trovava intorno al Newmarket. L'acqua per la distillazione proviene da un fiume sotterraneo sotto la distilleria.

Il malto utilizzato da Teeling

Il malto e il grano vengono acquistati da agricoltori irlandesi e ne fanno un vero prodotto irlandese con caratteristiche proprie. La ricetta tradizionale suggerisce una miscela al 50% di malto e al 50% di cereali, cosa che Teeling usa per i loro piccoli lotti. Il single malt è ovviamente composto al 100% da orzo maltato.
Il loro whisky single grain è composto al 100% da cereali non maltati ed è una miscela di grano d'orzo irlandese e mais del sud della Francia.

L'invecchiamento dei whiskey Teeling

Il whiskey Teeling matura in un magazzino situato in una piccola città chiamata Greenore un'ora a nord di Dublino. Il clima è molto marittimo con estati fresche e inverni miti. Le botti rimangono in posizione verticale su pallet. All'interno del magazzino si troavano anche molte botti più grandi dalla forma strana, queste sono le botti di vino e sherry che Teeling utilizza per la finitura di alcuni suoi whiskey.