Grappe trentine: ecco le migliori sul mercato

Le grappe trentine meriterebbero un lungo approfondimento che qui, per esigenze di spazio, dovremo necessariamente sintetizzare.

Prima di fare un tour tra le migliori grappe trentine sul mercato ci sono alcune informazioni che vale la pena di conoscere.

grappe trentine

Per esempio la distillazione qui avviene tramite antichi alambicchi discontinui a bagnomaria, un metodo tra i più lento e costosi che, tuttavia, permette di estrarre con delicatezza gli aromi.

La grappa prodotta con questo antico metodo corrisponde a circa il 3% della produzione nazionale ed è notoriamente apprezzata proprio per il pregiato mix di sapori che la caratterizza.

La grappa trentina non si improvvisa

A riprova del fatto per cui la grappa in Trentino è una questione seria vi è la presenza dell’Istituto di Tutela della Grappa regionale che nacque nel 1969 per controllare e disciplinarne la produzione.

Inoltre la produzione viene regolamentata e controllata anche da altri tre organi esterni. Stiamo parlando della Fondazione Mach, dell’Istituto Agrario di San Michele dell’Adige e della Camera di Commercio di Trento.

Quest’ultima ha attivato una Commissione operativa di esame organolettico che controlla armonia dei profumi, morbidezza e gusto di ogni centilitro di grappa prodotta.

Comprare grappe

La grappa in trentino è a gestione “familiare”

La grappa in trentino nasce come passione familiare secolare e si caratterizza per il microclima regionale che offre differenti habitat naturali da cui provengono differenti bottiglie di distillato.

Nello specifico la Valle di Cembra produce Grappa di Müller Thurgau che è in assoluto quella più popolare. Le distillerie sono tutte a conduzione familiare e lavorano solo ed esclusivamente vinacce fresche di zona in alambicchi in rame tipici delle produzioni originarie.

Quelle riportate qui di seguito sono solo tre delle migliori della regione ma le distillerie trentine sono molte di più e meriterebbero di essere visitate di persona per comprendere appieno la ricchezza di questa importante produzione.

La distilleria Pilzer

La distilleria Pilzer nasce in Val Di Cembra e si trova immersa di verdi coltivazioni di uva da vino che vengono poi impiegate per la distillazione della pregiata grappa.

Si tratta di un’azienda sì giovane ma dotata di un grosso potenziale dato che dimostra di conoscere l’importanza della tradizione quale metodo per la produzione di grappe di valore.

Difatti si serve di alambicchi a bagnomaria e di vinacce pregiate per dare vita a monovitigno a regola d’arte, capaci di esaltare i sapori e gli odori delle coltivazioni dell’Adige.

Leggi anche: Quanti gradi alcolici ha la grappa?

Le grappe Marzadro

Marzadro è uno dei nomi più popolari e antichi del panorama delle grappe trentine.

Si tratta di una distilleria operativa dal 1949 che produce di generazione in generazione grappe lavorate lentamente con un metodo che ne esalta tutti gli aromi delle vinacce selezionate.

La distilleria Marzadro invecchia e affina le sue grappe in pregiate botti di acacia, ciliegio, frassino e rovere per cui le caratteristiche sensoriali che vengono sapientemente imbottigliate sono al tempo stesso uniche e rispettose della tradizione. Un vero e proprio capolavoro della distilleria.

Le grappe Bertagnolli

Bertagnolli è la distilleria più antica di tutte dato che opera dal 1870. Da allora è situata a Mezzocorona, in provincia di Trento, immersa tra i rigogliosi vigneti della Piana Rotaliana, una terra verdeggiante e colorata.

La fondazione avvenne per mano della nobildonna Giulia de Kreutzenberg, una ricca discendente dell’Impero Austroungarico che sposò Edoardo Bertagnolli, farmacista.

Leggi anche: Quanti tipi di grappa esistono?

L’unione tra i due diede vita alla dinastia dei grappaioli, che nel tempo hanno saputo conquistare numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali in materia di produzione di grappa pregiata.

Dagli avi Bertagnolli ha sempre mantenuto intatto il metodo di distillazione che avviene rigorosamente in alambicchi in rame discontinui con alimentazione a bagnomaria a vapore. È un’azienda ultra-certificata della quale vale davvero la pena assaggiare un sorso di preziosa grappa.

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial