Colangelo e Ricciuti

Oggi il pistacchio di Stigliano è divenuto un brand che và al di fuori dei confini regionali, sinonimo di qualità a costo contenuto. Il pistacchio di Basilicata è ritenuto un prodotto di primissima qualità al pari del rinomato pistacchio di Bronte. Dolce e con un gusto intenso, dal frutto piccolo dalle sfumature violacee, queste sono le caratteristiche che contraddistinguono il pistacchio lucano che ha ottenuto dal Ministero per le politiche agricole la denominazione "Pistacchio di Stigliano".

Ad oggi quella di Colangelo e Ricciuti è l'unica azienda in Basilicata a produrre questo rinomato pistacchio, la storia di questa realtà inizia agli inizi degli anni '90, quando il fondatore Innocenzo Colangelo intuisce le potenzialità del territorio di Stigliano, in provincia di Matera, quale luogo ideale per la coltivazione di pistacchio, decide di recarsi in Grecia a comprendere meglio le tecniche ed i segreti per la coltivazione di questa pianta. Al suo rientro acquista le prime piante ed inizia la coltivazione dei primi 5 ettari di pistacchieti.