Cantine del Notaio

L'azienda vitivinicola Cantine del Notaio ha sede a Rionero in Vulture alle pendici del Vulcano ormai spento "Vulture" in provincia di Potenza.

L'azienda di proprietà di Gerardo Giuratrabocchetti è relativamente giovane, nel giro di circa 10 anni è però, riuscita ad imporsi sui mercati nazionali ed internazionali grazie ad una qualità media estremamente alta, grazie ad una particolare attenzione mostrata per la terra e la natura in generale, (Cantine del Notaio opera infatti in regime di agricoltura biodinamica) e per politiche aziendali che si sono particolarmente distinte dal panorama delle micro aziende vinicole del territorio lucano più orientate verso pratiche da micro-aziende agricole.

Il territorio della Basilicata e più precisamente quello della provincia di Potenza dove sorge Cantine del Notaio è famoso essenzialmente per un vitigno, l'Aglianico del Vulture (da poco divenuto DOCG), la stragrande varietà di etichette aziendali, infatti, è a base Aglianico, di fasce, qualità e costi diversi. Altre etichette sono vinificate utilizzando moscato e malvasia bianca.

A conferma di un costante livello qualitativo ai massimi livelli vi sono gli innumerevoli premi di carattere nazionale ed internazionale riconosciuti ai vini di Cantine del Notaio.

Alla base della produzione dei rossi aziendali vi è "L'atto" IGT Basilicata, un vino ottenuto da 100% uve aglianico e affinate per 6 mesi in barrique di terzo passaggio. I vini della produzione aziendale che rientrano nella denominazione di origine controllata, sono il Repertorio, La Firma (etichetta più famosa di tutta la produzione aziendale) e il Sigillo, vera punta di diamante di tutta la produzione. Da uve aglianico in purezza è ottenuto anche il Rogito rosato, un rosso travestito da rosè, di corpo, struttura e fitta trama tannica a dispetto delle apparenze.

 

Vi proponiamo in Vendita Online i migliori vini prodotti dall'azienda Cantine del Notaio.