Spedizioni in Italia gratuite per ordini superiori a 110,00 €
Ordini telefonici 0835 314262

Prodotti tipici del Sud Italia

alimenti e vini di Puglia, Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia

Accedi/Registrati 0 Carrello

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

Spedizioni in Italia gratuite per ordini superiori a 110,00 €

Vai alla cassa

I vini lucani entrano di diritto tra i prodotto tipici lucani con il famoso vitigno Aglianico del Vulture, che certamente è il più rappresentativo dell'intera regione. In Basilicata sono coltivati anche altri vitigni come il Primitivo, la Malvasia Bianca, il Moscato, il Fiano... La Basilicata è una terra che ha tanto da esprimere anche sotto il profilo enologico, in primis con l'aglianico del Vulture doc, definito uno dei migliori vini rossi d'Italia.

Vini Lucani

Ci sono 27 prodotti.

Sotto-categorie

  • Vini Calabresi

    In calabria esistono ben 12 vini a marchio doc e 13 vini a indicazione geografica tipica. Sicuramente la doc più famosa e conosciuta nel resto della penisola è il Cirò doc, il vitigno, invece più utilizzato e riconosciuto di maggior pregio tra gli autoctoni calabresi è senz'altro il Gaglioppo.

  • Vini Campani

    La Campania da sempre terra di grandi vini del sud, vini dalla grande personalità e dalla spiccata territorialità. Tra i rossi i più importanti e rinomati a livello nazionale ed internazionale vi è certamente il Taurasi ottenuto da uve aglianico, tra i bianchi spiccano i vitigni quali Falanghina, Fiano e Greco di Tufo

  • Vini Lucani

    I vini lucani entrano di diritto tra i prodotto tipici lucani con il famoso vitigno Aglianico del Vulture, che certamente è il più rappresentativo dell'intera regione. In Basilicata sono coltivati anche altri vitigni come il Primitivo, la Malvasia Bianca, il Moscato, il Fiano... La Basilicata è una terra che ha tanto da esprimere anche sotto il profilo enologico, in primis con l'aglianico del Vulture doc, definito uno dei migliori vini rossi d'Italia.

  • Vini Pugliesi

    La Puglia da sempre considerata la "cantina d'Italia" è la regione con la maggiore superficie vitata, quasi centomila ettari, dai quali si ottengono quasi 7 milioni di ettolitri di vino. La storia enologica pugliese, però, ha inizio non molto tempo fà, perchè sino ad allora la stragrande maggioranza della produzione diveniva vino da tavola o vino da taglio e puntualmente andava a finire nelle cantine del nord Italia. I principali vitigni coltivati in Puglia sono: il Primitivo di Manduria, il Primitivo di Gioia del colle, l'Aglianico, il Negroamaro, la Malvasia nera, il Nero di Troia e il Bombino nero, questo per quanto riguarda i vitigni a bacca rossa. Per i bianchi, invece, il Trebbiano. la Verdeca, la Malvasia bianca, il bianco d'Alessano e il fiano minutolo detto anche fiano di Puglia.

  • Vini Siciliani

    I vini siciliani sono protagonisti di una costante e impetuosa crescita sotto il profilo qualitativo, la Sicilia produce alcune delle migliori etichette italiane. La cosa molto interessante è che, a nostro parere, la regione Siclia non mostra una specializzazione in bianchi o rossi, ci sono eccellenze assolute da una parte e dall'altra. Grandi Etna Rosso, ma anche Nero d'Avola in purezza come pure grandi, grandissimi bianchi come pochi se ne vedono qui a Sud.


prodotti per pagina

prodotti per pagina