D'Angelo

Autorevole e solida la produzione della famiglia D'Angelo, i cui rappresentanti si sono distinti come eccellenti interpreti dell'Aglianico del Vulture sin dagli inizi, più di settanta anni fa. Faro di riferimento per i vini di Basilicata sin dal 1936, rincuora gli appassionati dei vini di questo territorio. Stile asciutto, essenziale, senza desideri di concentrare, ma solo di porre in evidenza la traccia inconfondibile dell'Aglianico del Vulture. Alcuni anni fà, vi è stato un importante cambio al vertice da segnalare, L'artefice e l'anima del successo degli ultimi quaranta anni, Donato D'Angelo, ha lasciato di recente il testimone agli eredi del compianto fratello Luigi, Erminia e Rocco D'Angelo. Un ampio pacchetto vigne, anche di oltre 35 anni, permette di isolare le differenti anime dello staordinario attore che hanno tra le mani. La signorilità è incarnata dal Vigna Caselle ottenuto dalle vigne più vecchie e più alte in quota.