I 7 migliori whisky delicati

I whisky delicati sono apprezzati da molti intenditori e dalla gran parte dei neofiti. Hanno un sapore di vaniglia o miele, di frutta o crema, di torta o un dessert cremoso. Nella nostra lista, consigliamo i migliori single malt delicati, sia per i principianti che per i più esperti!

whisky delicati

Come abbiamo scelto i migliori whisky delicati

Scegliere tra la moltitudine di single malt lievi non è stato così facile. Abbiamo quindi applicato i seguenti criteri:

  • Niente fumo: abbiamo deliberatamente escluso i whisky torbati. Così come imbottigliamenti con aromi forti come legno eccessivamente speziato o intense note di sherry.
  • Morbida sensazione in bocca:  quasi tutti i single malt consigliati sono caratterizzati da una morbida sensazione in bocca. Abbiamo deliberatamente evitato i whisky speziati.
  • Whisky con informazioni sull’età: anche se l’età è solo un fattore per la qualità, ci siamo concentrati sulle classiche dichiarazioni sull’età in questo elenco, non è presente nessun NAS.
  • Rapporto prezzo-benefici: i whisky da noi consigliati costano tra i 35 ed i 100 euro. Quindi offrono godimento a prezzi accessibili.

Glenmorangie 10 anni Original

Glenmorangie 10 original online

Glenmorangie è una delle distillerie più famose delle Highlands scozzesi. Il single malt viene distillato in alambicchi particolarmente alti, che dovrebbero garantire un gusto delicato. Il Glenmorangie 10 anni matura in botti Bourbon di primo e secondo riempimento.

Alla degustazione, il single malt convince con una sensazione in bocca morbida e aromi dolci: assaggiamo vaniglia, miele di fiori e zucchero filato. Con pere mature. Il finale è molto piacevole con una traccia di rovere secco.

Il Glenmorangie 10 Years è un whisky delle Highland meravigliosamente delicato, che con i suoi aromi finemente composti è giustamente un grande classico e non dovrebbe mancare in nessuna collezione di whisky ben fornita.

Glenkinchie 12 anni

Glenkinchie 12 online

Glenkinchie è una delle ultime distillerie rimaste nella regione del whisky un tempo orgogliosa delle Lowlands scozzesi. Il single malt viene prodotto non lontano dalla capitale Edimburgo in mezzo a prati verdi e ha un carattere molto morbido.

Il gusto del Glenkinchie 12 anni è permeato di aromi delicati: mi vengono in mente vaniglia, pera, miele e mele. Viene aggiunta una traccia di erbe. Sul retro, il whisky Lowland è ben bilanciato con un pizzico di scorza di limone e non diventa mai troppo dolce.

Il Glenkinchie di 12 anni è una buona raccomandazione per i principianti e per chiunque apprezzi i whisky delicati. L’elegante bottiglia fa bella figura anche nella vetrina del whisky a casa.

Glenfiddich 15 anni

Glenfiddich 15 online

Glenfiddich 15 appare più giovane nel bicchiere di quanto si possa immaginare considerando la sua età.

Mela stufata e un profumo leggermente aspro e acre travolgono all’inizio il naso. Segue un legno caramellato molto scuro e una bella qualità profumata. Quando il whisky si apre, il caramello diventa evidente, trasformandosi nell’odore del pane tostato: denso pane di segale imbevuto di zucchero di canna e burro che caramella insieme in perfetta armonia. La nota di burro si attacca al naso durante tutta la degustazione.

Denso e ricco in bocca. La natura sostanziosa e gommosa del whisky si abbina bene con il burro e il miele che si estendono sul palato. Infine, il fico completa l’esperienza.

Il finale è delicato, morbido e burroso come il naso. Grani di pepe e caramello salato esaltano la natura dolce del finale. Persistente e soddisfacente. Un whisky vivamente consigliato.

Oban 14 anni

Oban 14 online

In un antico edificio in pietra nel porto di Oban, dal 1794 sono stati prodotti single malt dal sapore marittimo. Si suppone che due vermi sul tetto filtrino le sostanze dirompenti dai whisky e rendano gli aromi ancora più piacevoli.

La sensazione in bocca dell’Oban 14 anni appare leggermente cerosa. Il gusto è caratterizzato da note dolci e dolci: si assaggia cioccolato bianco, datteri, albicocche secche e un pizzico di acquavite di albicocca. C’è una sottile nota di sale marino sopra ogni cosa.

L’Oban di 14 anni è un whisky marittimo convincente e allo stesso tempo, grazie alle sue note di frutta e dessert meravigliosamente composte, uno dei migliori whisky delicati. 

The Singleton 14 anni

The Singleton 14 in vendita online

È un whisky complesso grazie a un processo di maturazione in cinque botti: prima quercia europea ex-sherry e botti di rovere americano ex-bourbon, poi lo spirito è stato spostato in botti ex-Pedro Ximénez e Moscatel e infine è stato sposato insieme in botti europee di quercia.

Al naso è ricco, toffee e caramello con uva sultanina e marmellata di uvetta avvolto in pasta sfoglia speziata. Si sviluppano note fruttate: mela speziata e pera in camicia.

Al palato, The Singleton 14 anni è morbido e delicato con cremosa vaniglia e molta frutta. I tocchi coriacei si insinuano intorno ai bordi, insieme all’uvetta e al fondo di frutta cotta. Cannella piccante e noce moscata si accumulano lentamente.

Clynelish 14 anni

Clynelish 14 in vendita online

Highlands incontra la costa: questo è il concetto alla base dei caratteristici single malt di Clynelish. La distilleria si trova all’estremità settentrionale della Scozia e descrive il suo stile come “Coastal Highlands”.

Per quanto riguarda i sapori, troviamo mele verdi, cereali e liquirizia. Sono inclusi anche sale marino e scorza di limone.

Il Clynelish 14 Years Old è un eccitante whisky delicato che è ancora troppo spesso trascurato. Con la sua combinazione di note delle Highlands e della costa, offre anche agli intenditori avanzati una sfida sufficiente durante la degustazione.

Teeling Single Grain

Teeling Single Grain online

Il Teeling Irish Single Grain Whiskey è l’unico irlandese prensente in questo elenco, questo solo perchè ci siamo focalizzati sugli scotch whisky, i più richiesti sul mercato, non perchè gli irlandesi non producano whisky delicati, tutt’altro.

Ha un’audacia che lo sostiene dal naso fino al finale; le botti di vino sembrano aver mitigato l’asprezza che può derivare dal whisky di grano giovane. È qualcosa che non mi aspettavo, ma quelle botti gli hanno dato una profondità che di solito si trova solo in whisky di cereali molto più vecchi. È una bella prospettiva diversa sul whisky irlandese e vale la pena provarlo.

Al naso la dolcezza di caramelle, il caramello, la vaniglia, la dolcezza granulosa e il toffee minacciano di rendere questo whisky eccessivamente dolce. Per fortuna alcune note più leggere di noci, cuoio di frutta scura, spezie e terra vengono in soccorso e lo bilanciano.

Nel complesso, un gran bel whiskey, dolce e delicato ad un ottimo prezzo.

Perchè alcuni whisky hanno un sapore delicato ed altri no?

Acqua, orzo e lievito: tutti i single malt scozzesi sono realizzati con le stesse materie prime. Quasi tutte le distillerie fanno affidamento su una doppia distillazione, che avviene ovunque in alambicchi di rame. Allora perché alcuni malti hanno un sapore più delicato di altri?

Da un lato, la forma del vaso è ancora cruciale. Più sono alti e più si svilupperanno gli aromi più delicati nel whisky.

La scelta delle botti ha anche una forte influenza sui single malt: un numero impressionante di whisky lievi maturano in botti ex-bourbon . Il whisky americano è noto per i suoi aromi delicati e dolci che rimangono nelle pareti della botte.

Acquistare whisky online

Se, invece, i single malt scozzesi vengono conservati in botti di sherry  spagnolo, spesso vengono privilegiati aromi speziati e legnosi (almeno quando si parla di sherry Oloroso). Lo stesso vale per Virgin Oak Casks, ovvero botti di rovere nuove che sprigionano aromi intensi al whisky in esse conservato.

Tags:

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial