Clynelish

A nord delle Highland, nasce nel lontano 1819 la distilleria Clynelish su terreni precedentemente utilizzati per l'allevamento di bestiame. Questa distilleria è stata ristrutturata nel 1969 e ribattezzata come Brora, è rimasta in attività sino al 1983 quando la crisi dei whisky ne ha comportato la chiusura, da allora il whisky Brora è divenuto sempre più raro e prezioso entrando di fatto a far parte dell'elite dei whisky più pregiati al mondo.

A causa della ristrutturazione del 1969, accanto alla vecchia distilleria ne fù costruita un'altra, con la stessa identica forma di alambicchi della vecchia distilleria, l'attuale Clynelish, che produce malti che finiscono per il 90% nel celebre whisky blended Johnnie Walker, altro marchio di proprietà Diageo. Circa 12 anni fà la proprietà decide di inserire una etichetta, Clynelish 14, tra i single malt selection come unico rappresentante dei whisky della costa orientale scozzese.

Non solo Speyside e Islay possono produrre grandi scotch, anche nelle Highland si possono ottenere prodotti di livello eccelso, intensi, armonici e con una piacevole nota salmastra.